Cerca nel blog

martedì 24 aprile 2018

Tagliatelle ai funghi e pomodorini



Soffriggere una manciata di champignon tagliati a fette in olio di oliva e mezzo spicchio d'aglio , aggiungere circa 20 pomodorini (sbollentati in acqua un minuto ,scolati e privati della buccia )
tagliati a pezzi , aggiungere un pizzico di pepe o peperoncino , qualche foglia di basilico fresco , un pizzico di zenzero e salare . 
lasciare cuocere per circa 20 minuti a fiamma media . Cuocere 200 gr di  tagliatelle in abbondante acqua salata  e condire con il sugo cremoso di pomodorini e champignon.

venerdì 20 aprile 2018

Frollini primavera



Ingredienti:
200 gr di farina "00"
100 gr di farina di riso
1/2 buccia grattugiata di limone e di arancia
1 uovo + un tuorlo
150 gr di zucchero
1 cucchiaino di lievito per dolci
75 gr di burro a pezzetti
75 ml tra olio di oliva e di semi

Per decorare :
Un albume d'uovo
Zucchero di canna


preparazione

In una ciotola mescolare le farine con il lievito e lo zucchero , aggiungere le bucce degli agrumi grattugiate , unire le uova , il burro e l'olio .
Mescolare e impastare fino ad ottenere un composto morbido e sodo.
Stendere con il mattarello ad uno spessore di 1 cm  e tagliare a forma desiderata i frollini . Sistemarli in teglia foderata con carta forno   spennellare la superficie di ognuno con l'albume d'uovo e dello zucchero di canna. infornarli a 180° per 15 minuti . Lasciare raffreddare e servire.
Questo impasto va benissimo anche per una crostata come ho fatto io e con l'avanzo ho fatto i frollini ...

domenica 8 aprile 2018

Filastrocca -impegolare-

Un "uomo" un giorno disse: " non ti impegolare! Finirai per lacrimare! "
La sua tanta sicurezza lo spingeva a tal saggezza...
Gli risposi : "non ti preoccupare...
Tutto si può recuperare..."
Basta guardar oltre e sdrammatizzare
Con il tempo tutto si aggiusta
Caccian da se ogni persona angusta
calpestando il rispetto
Potresti rimaner tu senza un tetto .
Insistette: " via , via , tra tre mesi voglio i resi "
Passando sopra ad ogni contratto già firmato e senza riscatto .
Gli risposi : " la sua è una minaccia , si guardi la figuraccia , ogni pagamento è regolare è lei a doversi preoccupare!"
Tornò più impecorito ma pur sempre puntando il dito , la proposta era indecente
Non era degna di un'innocente
Quindi gli dissi con cortesia : "ora può anche andare , ci vuole altro per aggiustare" , per non stare a dilungare.
Questa rima a lui è dedicata , perché " padrone di una casa" , e come persona non si è mai vergognata .

martedì 3 aprile 2018

Filastrocca-la coerenza ( che fa rima con essenza)

Una volta se andavi a piedi eri una donna da marciapiedi
Tu facevi solo una passeggiata che è sempre stata consigliata
Ora invece ci van con le bacchette
Che sembrano barzellette !
Van di maratona ,ogni volta è quella buona !
Fan fatica ma è di moda ...
Una volta c'era l'auto parcheggiata
Se non l'avevi eri una disgraziata
Ora le puoi noleggiare e quindi non comprare
È la moda a lanciare!
Una volta c'era la cotoletta che era di rigore
Se l'avevi tutti i giorni era un onore da prender come medaglia di grande valore
Al contrario dell'erbetta ,che smorzava l'etichetta
Ora invece si è capovolto
E il povero non ha più un volto
Perché ormai si son presi tutto
Che gli è rimasto solo il lutto
Sono arrivati pure gli insetti
Ma non si hanno ancora gli effetti
C'è il celiaco , il vegano , l'intollerante , e il vegetariano
Mancano solo che si inventan l'allergia al gas umano
Tanto c'è una pasticca per ogni male e la più famosa è quella anale
Ma l'essenza  dell'esistenza è vivere con coerenza
altrimenti prima o poi si rompe come una lenza !
:-)))


lunedì 2 aprile 2018

Agnolotti al ragù di coniglio





Per 40 agnolotti:

Fare la pasta all'uovo fatta in casa( con l'avanzo di pasta e sugo si può fare una lasagnetta per due persone) . Preparare un ragù classico ma invece che carne trita di vitello, della carne a pezzettini di coniglio ( io ho spolpato le due cosce posteriori del coniglio ), 650 gr di passata di pomodoro, misto per soffritto e basilico e un pochino di vino bianco secco . Una volta cotto il ragù prelevare tutti i pezzettini di coniglio e tritarli , aggiungerci 100 gr di ricotta , 2 manciate di parmigiano grattugiato , mescolare bene e riempire gli agnolotti . Lasciarli seccare in frigo per 1 o due giorni . Farli cuocere in abbondante acqua salata per 5 -6 minuti , servirli con un filo d'olio d'oliva . Una delizia da Chef stellato !
Buona pasquetta!

sabato 31 marzo 2018

ramo di castagno ( o tronchetto alla castagna )



ingredienti per il pan di spagna classico  :
3 uova 
75 gr di zucchero 
1 cucchiaino di lievito 
90 gr di farina 
1 pizzico di sale 

ingredienti per il ripieno :
mezzo barattolo di crema di marroni  
125 gr di mascarpone 
150 gr di marron glacè ( oppure castagne lessate e passate in padella con un po' di zucchero di canna )

 per la decorazione :
200 gr di cioccolato fondente extra 
30 gr di burro 

preparazione :
preparare il pan di spagna ( vedi post ). poi arrotolarlo nella carta da forno e lasciarlo raffeddare in modo che prenda la forma circolare .
preparare il ripieno mescolando insieme gli ingredienti del ripieno per bene ( i marroni però spezzettarli a pezzetti piccoli e tenerne alcuni per decorare poi la superficie oppure metterli tutti all'interno come ho fatto io perchè ne avevo pochi )
prendere il pan di spagna freddo e farcirlo con il composto ottenuto di mascarpone e crema di marroni e i marroni stessi  e richiuderlo a tronchetto
far fondere il cioccolato a bagnomaria con il burro e versarlo sopra al tronchetto e mettere dei marroni interi come decorazione  , lasciare raffreddare e servire a fette come un salame ...
goloso  e veloce da preparare .
BUONA PASQUA


vedi anche : tronco di pasqua mont blanc , palline tiramisù , tiramisù speciale , tiramisù classico , tiramisù alle mele , tiramisù caffe e fragole ,


domenica 18 marzo 2018

polpette di riso e melanzana

queste polpette sono veloci e le ho fatte per finire gli avanzi ...
ho lessato una melanzana e ho scartato la buccia , ho lessato 100 gr di riso , poi ho mescolato la melanzana con il riso ( tritandola finemente) , ho aggiunto un tuorlo d'uovo , un pizzico di sale e peperoncino , ho aggiunto 2 cucchiaiate di salsa al peperone che avevo già , ho mescolato il tutto e ho aggiunto 2 cucchiai di pangrattato per asciugare , una manciata di parmigiano grattugiato ,ho mescolato bene , poi ho sbattuto un uovo , ho formato 12 palline con il composto ottenuto e ho intinto ogni pallina nell'uovo e poi nel pangrattato , infine ho fritto in abbondante olio di semi ! buone e veloci ...
vedi altre polpette e arancini qui con i vari link ....


giovedì 15 marzo 2018

Involtini di prosciutto alla pizzaiola

Prendere Delle fette di prosciutto delle melanzane fatte al forno (con pomodorini) e della mozzarella .
Io ho fatto 5 involtini con circa mezza melanzana al forno con pomodorini e una mozzarella poi ho miscelato insieme la melanzana con la mozzarella tagliando il tutto molto sottile . Infine ho riempito ogni fetta di prosciutto cotto con un po' di ripieno e ho arrotolato a salame poi ho ripiegato di sotto le estremità e ho impanato prima nella farina poi in un uovo sbattuto e infine nel pangrattato . Ho fritto a fiamma media gli involtini in un  poco di  olio di oliva . Buon antipasto al prosciutto cotto!




domenica 4 marzo 2018

Focaccia friabile e croccante alla crescenza



Ingredienti per sei persone:
800 g di crescenza ( o per metà dose di farina ( cioè per 3 persone) queste dosi di altri formaggi : mescolare  assieme 100 gr di ricotta, 125 di mozzarella a pezzettini, 80 gr di Philadelphia, 100 ml di panna , 1 pizzico di sale )
200 ml circa  di acqua
400 g di farina bianca ("00" manitoba)
120 g di olio d’oliva
sale.
Rosmarino 

Preparazione:
Sulla spianatoia lavorate la farina con 60 ml  di olio, aggiungendo  l’acqua fredda  fino ad ottenere un impasto molto morbido.
Formate un panetto, ponetelo in una terrina e fatelo riposare per mezz'ora o un'ora a temperatura ambiente coperto con un canovaccio.
Dividete il panetto,  stendete le due palle con il mattarello abbastanza sottile.
Ungete una grande teglia  (con un diametro di almeno 50 cm).
Posizionate un disco di impasto steso sottile,
distribuite i formaggi  uniformemente e ricoprite con  l’altro strato  sottile.
Ora con il manico di un coltello fate tanti fori nella superficie  fino a toccare il fondo , spennellate con il rimanente olio di oliva ,  salate e distribuite del rosmarino secco .
Ponete in forno caldissimo (240°) per 12 minuti, finché la superficie della focaccia sia dorata , croccante e friabile. Servitela calda .


martedì 27 febbraio 2018

polpette di pollo con cavolfiore e broccolo



ingredienti per 12 polpette:

500 gr. circa tra  broccolo e cavolfiore surgelato
40 gr. di burro 
un pizzico di noce moscata 
sale q.b. 
300 gr di straccetti di pollo 
mezzo spicchio d'aglio 
1/4 di cipolla 
olio q.b.
mezzo bicchiere di vino bianco 
100 gr. di passata di pomodoro
basilico 
3-4 foglie di menta 
un cucchiaio di prezzemolo tritato
2 fette di pancarrè ammollato nel latte
1 uovo 
4-5 cucchiaiate tra  pecorino  romano e parmigiano grattugiati


 preparazione :

scongelare la verdura e farla rosolare in padella con il burro ,  la noce moscata e tre pizzichi di sale circa .
rosolare gli straccetti di pollo con l'aglio , la cipolla, in olio di oliva , salare , versarvi il vino , aggiungere la passata , il basilico, la menta e lasciare cuocere per 5 minuti .
prendere le verdure metterle nel mixer insieme al pollo e tritare tutto .
versare il composto in una grossa ciotola e aggiungere il pane ammollato , l'uovo , i formaggi , e il prezzemolo . mescolare bene , deve rimanere morbido , se è troppo morbido  si può aggiungere un poco di pangrattato ma senza esagerare.
ora formare 12 polpette e sistemarle in teglia appena unta di olio di oliva e infornare a 180° per mezzora , rigirandole a metà cottura .
buonissime polpette di pollo .
altre ricette con il pollo qui