Cerca nel blog

giovedì 21 giugno 2018

Crespelle ai pomodorini



Queste crespelle sono da servire con insalata di spinacino fresco.


Ingredienti per 6 crespelle :
30 gr di burro fuso
Pepe
Sale
2 uova
200 ml di latte
150 gr di farina

Preparazione:
Mettere la farina setacciata in una ciotola e al centro versare il latte , le uova leggermente sbattute, aggiungere il pepe , il sale , metà del burro fuso, formare una pastella e versatela a mestoli in una padella antiaderente (unta con il restante burro)  rivestendo di pastella la padella a secondo della grandezza che si vuole per le crespelle, rigirando di parte in parte per far dorare le crespelle (vedi post Delle crespelle agli asparagi), adagiare le crespelle su carta forno e aspettare che sia pronto il ripieno.


Per il ripieno di pomodorini:
3 cucchiai d'olio d'oliva
Un pezzettino d'aglio
Un pizzico di origano
Un pizzico di noce moscata
Un pizzico di salvia
Un pizzico di timo
2 piccole bacche di ginepro tritate
Sale
40 pomodorini

Preparazione:
Mettere l'olio in padella , aggiungere gli aromi , i pomodorini tagliati in 4 e il sale, saltare in padella giusto il tempo che formino un poco di crema rossa ma senza disfarli.
Riempire le crespelle e chiuderle a cartoccio.
Servirle con insalata mista a piacere ma io consiglio spinacino, rucola, cetriolo conditi con olio e aceto.


martedì 19 giugno 2018

i coccoli fiorentini ( o coccoli toscani) fatti da me in casa



semplici da fare , l'unica cosa è che non sono riuscita a farli belli tondi perchè la pasta di pane lievitata fa i filamenti è non è facile prenderla con il cucchiaio !
devo dire che la ricetta è molto semplice .

io per provare ne ho fatti solo 7 :

quindi per 7 coccoli fiorentini ( anche se ho letto che quelli fiorentini hanno il latte ) :

100 gr di farina "00" setacciata 
mezza bustina di lievito secco di birra paneangeli
mezzo bicchiere d'acqua ( circa 150ml )
un pizzico di sale 
un pizzico di zucchero
un cucchiaino di olio extra vergine ( io ho messo di oliva )
olio di semi per friggere ( ci vuole quello di arachidi ma io non l'avevo quindi ne ho messo un'altro) 
sale per salarli all'esterno!



preparazione :
nel bicchiere dell'acqua , sciogliere il lievito , in una ciotola mettere la farina con il sale e lo zucchero , versare l'acqua con il lievito nella farina , lentamente, mescolando con una frustina in modo che non faccia grumi , aggiungere il cucchiaino d'olio extra vergine , e mescolare in modo che rimanga una pastella molto densa ma molle ( vedi foto ) , coprire l'impasto ottenuto con una pellicola trasparente e farlo lievitare per 50 minuti circa ( fino al raddoppio del volume ) in un luogo tiepido .
prendere una pentola che faccia da friggitrice( perchè i coccoli devono galleggiare nell'olio ), mettere olio di semi quanto basta e scaldarlo bene ( devono cuocere a fiamma media per non bruciare e rimanere crudi all'interno ) , prendere l'impasto a cucchiaiate e metterlo nell'olio ( possibilmente a forma tonda ) , poche cucchiaiate per volta perchè gonfiano e poi rischiano di appiccicarsi uno con l'altro , scolarli e metterli in carta assorbente per togliere bene l'olio in eccesso ( salarli leggermente in superficie) e servirli con prosciutto crudo e stracchino .
altri pani fritti : bastoncini di pane , palle di pane con prosciutto , pane fritto , palline brasiliane non fritte  , ecc..



domenica 17 giugno 2018

Filetto di orata al limone e semi di finocchio




Oggi ho fatto il filetto di orata in modo semplice ma gustoso da leccarsi i baffi.
Ho preso l'orata ho tolto la testa e coda , ho ricavato due filetti per ogni orata tagliando dal dorso .
Ho impanato l'orata nella farina , ho messo olio , semi di finocchio in padella larga , ho fritto l'orata a fuoco medio irrorando di succo di limone fino a cottura ultimata, ho salato q.b. , poi ho grattato un po' di buccia di limone e ho cosparso l'orata da entrambi i lati e ho fatto cuocere ancora per 1 minuto per insaporire .
Buonissima !!! 
L'abbiamo mangiata con patate lesse condite con olio e aceto.

pisa e firenze toccata e fuga

tra uno spostamento e un'altro una foto a firenze e una a pisa non poteva mancare...
video firenze , pisa piazza dei miracoli , pisa il ponte altri video sul mio canale ....
coccoli toscani da" verdoliva " a S.M.N.

firenze S.M.N.

firenze S.M.N.

pisa

pisa piazza dei miracoli

pisa piazza dei miracoli

pisa sul ponte


Isola d'Elba - rio Marina

video 1  rio marina 2  , video 3 ,video 4 , video 5 , video 6 , video 7 , altri video sul mio canale...

Un paesello davvero molto bello c'è tutto ciò che serve per rilassarsi ... Solo le feste in musica le metterei a volume più  contenuto perché secondo me un'isola con la discoteca all'aperto  non ci azzecca per nulla e non è questione di gioventù ma il sapersi divertire che manca secondo me....
Il sentiero dell'amore ️ è molto bello perché è abbastanza selvaggio .inizia dalla torre di Rio Marina e finisce a ortano e in mezzo c'è la caletta di San Gennaro e porticciolo che sono bellissime, ma piccoline  .
Su ortano avrei una critica da fare : con la sua bella caletta , alle spalle gli hanno fatto un villaggio turistico che secondo me stona moltissimo ( siepi e steccati in ferro dei più economici e lo stile del paese è molto diverso dalla natura circostante) ...lo fanno per i turisti ,ma esagerano!  ...
In direzione opposta di Rio Marina invece si va per i topinetti che c'é la spiaggia nera . Poi subito dopo cala seregola, la mia preferita ,  rossastra e con un bar comodissimo e piccolino . Tutte e due le calette sono selvagge, come piacciono a me , solo con lo stretto necessario per sentirti nella natura, come Dio comanda.
I bus sono comodi e portano fino a cavo ( da dove partono gli scafi per Portoferraio) e anche verso Portoferraio . Ti puoi fare mezzo giro dell'isola con il bus .
Finalmente un po' di sole dopo tanta pioggia ! 

piombino marittima

cavo prima di prendere l'aliscafo che porta a portoferraio


portoferraio 

si mangia a rio marina 

veduta della regina a portoferraio

spiaggia dietro al faro di portoferraio , area salvaguardata bellissima e selvaggia

spiaggia delle ghiaie a portoferraio

cala seregola

cala seregola

montagnole tutte rossastre verso le calette

hotel rio sul mare dove la colazione è piena di torte fresche del pasticcere 

veduta da lontano di rio marina

 a piedi da rio marina verso cala dei topinetti ( spiaggia nera)e cala seregola ( spiaggia rossa)

cala seregola 

i topinetti la spiaggia nera


hotel rio sul mare

rio marina notturna con la torre illuminata

rio marina

ortano

cala di ortano


verso ortano

scalini che scendono al porticciolo

caletta il porticciolo

caletta san gennaro

caletta san gennaro

lungo il tragitto è pieno di timo e rosmarino





Bologna - visita al fico

video fotografico
Come pensavo , il FICO è praticamente un eataly molto grande , più raffinato e quindi abbastanza caro , ma si mangia bene e si beve vino buonissimo ! 
Ci sono i bus che portano li , perché è fuori dal centro . E sono continui .

A Bologna aereoporto 🍺 artigianale " la biondina di Bologna"
E panini fantastici.