Cerca nel blog

sabato 20 maggio 2017

La biova più grande che ho fatto

È  di 400 gr questa biova che ho fatto oggi
È per l'impasto  l'ho  fatta come il pane comune (per fare più  veloce tanto vengono ugualmente )e invece per il procedimento come le biove  piccole
Mettendo 500 gr di farina ( metà  Manitoba e metà "00") sono uscite due biove  di 400 e 350 gr. Le più  grandi  che ho mai fatto .
Vedi post per fare le biove passo per passo

Scaloppina aglio e olio

Semplice scaloppina fatta con aglio e olio di oliva e  cotta come le altre scaloppine ,ma con uno spicchio d'aglio , solo che è  più digeribile avendo l'olio e non il burro.
Vedi altre scaloppine qui con altri link
La si può  anche fare senza impanarla nella farina , e senza la spruzzata di vino bianco però  a ma piace fatta classica .
Questa ultima alternativa me la cucinava sempre un tizio in Friuli quando mi veniva a trovare e mangiava con noi. 

giovedì 18 maggio 2017

Biscotti di farina di riso a due colori

Per il procedimento vedere il post precedente solo che successivamente ,una volta raffreddati li ho intinti  nel cioccolato fondente (fuso a bagnomaria  ) ma solo per metà  poi raffreddati in frigo per indurire  il cioccolato per poterli sistemare in  latta .


martedì 16 maggio 2017

Frittelle di cipolle leggere e croccantissime

Come nell'altro post per la ricetta, solo che io avanzavo due albumi e ho messo solo quelli invece che anche i 2 tuorli come prevede la ricetta ,ma sono venute buonissime e ancora più  croccanti !

martedì 9 maggio 2017

una crostata sbrisolona leggera alle mele



per fare questa crostata e renderla sbriciolata è bastato fare l'impasto con le dosi della frolla ( vedi post della crostata di mela classica ) ma ho messo  50 gr di burro e 100 di olio di semi invece che tutto burro ( in questo modo l'impasto rimane più duro e sbricioloso ma più leggera  , a differenza della linzer che invece con il suo procedimento particolare rimane più soffice sfornando crostate nello stile mulino bianco,  altrettanto buonissime   ), poi ho tagliato a fette sottili 3 mele le ho condite con il succo di mezzo limone , ho steso la frolla anche se si rompeva, l'ho unita con le mani in una tortiera imburrata e infarinata, ho steso in  tutta la sua superficie le mele ben sistemate le ho cosparse di zucchero ( circa 3 cucchiai) , ho ricoperto la torta  con la rimanenza dell'impasto sbriciolandoglielo sopra alle mele , ho infornato a 180° per 35 minuti e poi l'ho lasciata raffreddare . buonissima e croccante con all'interno il cuore di mela ! :p :p :p
oppure : crumble di pere , torta di riso sbrisolona 





 

lunedì 8 maggio 2017

un grande bocconcino

è il più grande che ho fatto , venuto benissimo ! :p :p :p
la ricetta è come per l'altra michetta  e per la forma , ovviamente come i bocconcini piccoli ma in grande


Poveri Gatti neri

Sono indignata di come maltrattano i gatti  neri nella zona dove abito , sono 13 anni che abito qui ad Abbadia alpina  e i gatti neri che incontro sono tutti stati feriti con un bastone vicino alla testa probabilmente con una punta di metallo . Anche oggi che ne hanno messo sotto uno in mezzo alla strada sono andata per soccorrerlo ed aveva la cicatrice vicino alla testa già  rimarginata da tempo ma sempre rotonda . C'è  qualche psicopatico che odia i gatti neri .
Poveri gattini ! Che brutta gente!

martedì 2 maggio 2017

Ciambella ai fichi veloce da preparare

Ingredienti:

3 uova
150 gr di zucchero
250 gr di farina
30 gr di farina di mandorle
1 bustina di vanillina
Mezza bustina di lievito per dolci
100 gr di burro liquefatto
15-20 fichi secchi  morbidi e piccoli


Sbattere le uova con lo zucchero , unire la farina di mandorle , la vanillina e continuare a sbattere , aggiungere il burro liquefatto, poi lentamente la farina miscelata al lievito , ottenuto un impasto molto appiccicoso e denso ,aggiungere i fichi tagliati in 4 parti , mescolare bene ,imburrare e infarinare  uno stampo a ciambella e versarvi l'impasto ottenuto.
Infornare a 180° (Già  preriscaldato)  per circa 35 minuti  . Fare la prova con lo stuzzicadenti per verificare la cottura .
Buonissima! E velocissima da preparare.

martedì 25 aprile 2017

Una buonissima giardiniera - ma in in forno

Ingredienti per 4 persone.
Tagliare un misto di verdure a pezzettini : 1 porro , 1 cipolla , mezzo spicchio di aglio , qualche foglia di basilico tritato fresco  , 1 cucchiaio di prezzemolo tritato , 4 foglie di menta , 2 zucchine , 2 peperoni piccoli , sedano (le foglie )e 2 gambi , 2 carote , 1 finocchio, 3 pizzichi di sale , olio di oliva per condire  .
Mettere tutto in teglia , infornare a 180° per circa 45 minuti . Servire il contorno tiepido .
Buonissimo contorno, come la caponata.

lunedì 24 aprile 2017

i miei nascondini di frolla ( vaniglia cacao)



si preparano due impasti di frolla ( vedi anche qui )uno bianco e uno al cioccolato (aggiungendo semplicemente 30 gr di polvere di cacao e una barretta da 100 gr di cioccolato fondente fusa alla normale frolla in modo che prende  bene il gusto di cioccolato )
poi si stende con il mattarello tutti e due gli impasti però quello al cacao va lasciato  più spesso , si taglia  a strisce quello bianco e a rettangolini  quello al cioccolato della larghezza delle strisce bianche e poi si fanno tanti nascondini mettendo all'interno del bianco il rettangolino di cioccolato e si chiude a pacchetto e poi con l'aiuto di una forchetta , premendo sulla superficie di ogni pacchettino , si fanno le righe decorative .
 io ho avanzato dell'impasto al cioccolato e ho fatto dei baci di frolla alla marmellata di fichi , e dei frollini ripieni di marmellata di fichi simili a quelli che avevo già fatto nel post precedente ( vedi qui ) .
per la frolla si può anche adottare il sistema della linzer  ( vedi anche quì quella all'olio ), solo che i frollini vanno farciti in modo diverso perchè la linzer è molto più  morbida e va gestita diversamente , però volendo ....
oppure vedi ciocchini , tortine all'albicocche