Cerca nel blog

giovedì 30 aprile 2009

FARFALLE

Le farfalle con i loro bellissimi colori danno quel senso di libertà
con il loro volteggìo di qua e di la .

allerta febbre suina

Purtroppo la situazione sembra peggiorare e l'allerta è già a 5 , così
ho letto , Nelle ultime notizie di stamattina . Niente vaccini fino a
settembre .speriamo solo che si calmi l'epidemia ! Intanto mettiamola
un pò sul ridere con le vignette che fanno e che a me piacciono molto.

martedì 28 aprile 2009

maremma maiala

Con questa influenza dei suini fanno diventare tutti con delle fobie
su qualcosa! Prima la mucca pazza poi i polli adesso i suini ! Questo
mondo non è molto sano non credete ? Forse c'è qualcosa che non va . .
. Per ora andiamo avanti . . . Così . . .

domenica 26 aprile 2009

TERREMOTO

ho sentitoun borbottio .
cos'è stato? 
il terreno si è incazzato!
lui si muove , ci trastulla 
e non ci puoi fare nulla!
ci domina , si diverte 
lasciando tutti inermi .
lui non pensa alla tragedia che diffonde ; 
ha i suoi collaboratori : 
freddo e caldo , che gli fan da tutori .
quando tutto è ormai silenzio , 
lui smette di parlare 
e si sposta nuovamente 
per poter chiacchierare 
e terrorizzare altra gente !

sabato 25 aprile 2009

crisi economica

Questo fumetto a me piace molto . Perché la sfiga può essere dietro
l'angolo e se ti insegue son guai

venerdì 17 aprile 2009

TRIPPA ALLA ROMANA

INGREDIENTI: olio, del misto per soffritto , alloro , aglio , pecorino ( una manciata già grattugiata ) , una noce di burro , peperoncino a piacere , mezzo bicchiere di vino bianco , qualche foglia di menta e basilico , pomodori per fare un bel sughetto oppure pelati in scatola o passata  , 400 gr. di trippa mista , sale. 
PREPARAZIONE : far soffriggere nell'olio il misto per soffritto , inserire burro e trippa , poi il vino , il peperoncino e i pomodori con le varie spezie salare e far cuocere per c.ca un'ora . a cottura ultimata aggiungere il pecorino  e servire con pane casereccio . 
altro modo di mangiare la trippa ( vedi quì )

domenica 12 aprile 2009

MENU' DELLE FESTE: capretto alla salsa di vino rosso..



UN BUON PRANZETTO CON DEL CAPRETTO
oppure le fragole con panna
e liquore al cioccolato
FATTO ARROSTIRE CON IL VINO! RICETTA : in una padella mettere un pò d'olio con alloro, bacche di ginepro , salvia rosmarino , chiodi di garofano , distenderci il capretto a pezzi , salarlo e versare un bicchiere di vino rosso e cuocere a fuoco lento . quando è quasi cotto aumentare il fuoco molto vivace per arrostirlo . in un'altra padellina far soffriggere una manciata di misto per soffritto surgelato ,aggiungere un pò di vino e un cucchiaio raso di maizena e un pizzico di sale , far addensare per formarne una salsina deliziosa da mettere sopra al capretto quando è cotto .per il contorno invece ci stanno bene delle verze cotte semplicemente al forno con un pò d'olio e sale . come dessert delle fragole con panna .

quello etnico è più chic perchè alla salsa di vino c'è un po' di zucchero che fa la differenza ( anche se va a gusti)...

domenica 5 aprile 2009

MELANZANE RIPIENE

INGREDIENTI :x4 persone , 2 melanzane tonde , un mazzetto di biete , aglio , prezzemolo , basilico , pepe o peperoncino, sale, parmigiano ( una manciata ) , origano , 1 uovo , mollicca di pane imbevuta nel latte o una mozzarella , 150 gr. di carne macinata , pane pesto  quanto basta , 4 pomodorini , olio per la teglia . 
PREPARAZIONE : sbollentare le melanzane tagliate a metà in acqua salata  , sbollentare anche le biete , prendere un recipiente e svuotare l'interno dellle melanzane e tagliare le biete , mettere tutti gli altri ingredienti insieme ai due precedentemente citati meno l'olio  i pomodorini e l'origano .poi impastare il tutto e quando risulta abbastanza compatto prendere una teglia ungerla d'olio e distenderci le melanzane e riempirle con il composto ottenuto e decorarle con i pomodorini e un pò di origano , cuocere in forno per c.ca mezz'ora a 180° C . sfornare e servire tiepide . da condividere con un buon vino rosso ! buon appetito .

giovedì 2 aprile 2009

CROSTATINE

QUESTE SONO LE MIE CROSTATINE FATTE IN CASA HANNO LA STESSA RICETTA DELLA CROSTATA GRANDE CHE TROVATE SEMPRE SU QUESTO BLOG .