Cerca nel blog

mercoledì 16 novembre 2011

dal web : la vacanza baratto...

Una settimana in agriturismo in cambio di vino, olio e prodotti tipici della vostra zona; un week end in bed and breakfast “pagato” con lezioni di cucina o fotografia; due giorni in una dimora di charme al prezzo della propria collezione di libri e fumetti. E’ la nuova frontiera della “vacanza baratto ”, promossa questa settimana in trecento strutture della penisola che “scambiano” la loro ospitalità con beni e servizi di varia natura. Sarà colpa della crisi o della consapevolezza che il vero lusso è diventato il nostro tempo, ma ci fa davvero riflettere che il baratto, la prima forma di commercio dal sapore preistorico, torni attuale soprattutto grazie alla Rete dove si moltiplicano i siti in cui ci si può davvero scambiare di tutto: oggetti, lezioni private, lavori domestici e, perché no, la propria casa.
Posta un commento