Cerca nel blog

lunedì 28 novembre 2011

dal web: lo smartphone ci spia..

Smartphone, una spia al supermercato I centri commerciali statunitensi adottano un sistema di tracciamento degli spostamenti basato sul semplice possesso di un cellulare. Per meglio conoscere le abitudini di shopping dei clienti, ma non solo. Roma - Giusto in tempo per il Black Friday e le vacanze natalizie, alcuni centri commerciali statunitensi hanno pensato bene di installare una nuova tecnologia ideata allo scopo di tenere traccia degli spostamenti dei potenziali clienti. Basta avere un cellulare acceso e si finisce per diventare parte (volontaria o meno) di un sistema di tecnocontrollo di massa con ben pochi precedenti. L'idea di "sorvegliare" le abitudini di shopping dei clienti dei centri commerciali non è affatto originale, ma il nuovo sistema noto come FootPath Technology promette di adottare un approccio passivo e teoricamente meno intrusivo per la privacy degli avventori. Già usato in Europa e Australia e solo recentemente approdato in qualche grosso "mall" statunitense - Short Pump Town Center a Richmond in Virginia e Promenade Temecula nella California del sud - il sistema FootPath prevede l'installazione "discreta" di ricevitori attaccati alle pareti a cui viene deputato il compito di tracciare ogni singolo cliente dotato di cellulare acceso e di seguirne il percorso attraverso i vari negozi del centro. l'articolo completo
Posta un commento