Cerca nel blog

domenica 29 aprile 2012

Disegnare più facilmente

Grazie ad una applicazione del telefono si possono fare anche i ritratti in modo poco impegnativo ma comunque belli!

Si scatta la foto in modalità matita poi si stampa nel computer si rifinisce con i colori (in questo caso ho usato i colori pastello) poi se vi funziona ( da me è momentaneamente assente) la scansione , si passa il disegno finito nel computer , si condivide e" voilà "....  

Inviato da Samsung Mobile

sabato 28 aprile 2012

al PALARED per il " VIVAL " e la TWIZY

il VIDEO

oggi un giretto al "PALARED " per vedere tutto il benessere in un colpo solo ! ingresso 5 euro e in cambio  qualche sconto che può servire !
non per certi trattamenti ( massaggi ecc.) perchè io non sono adatta, però per altre cose ...( visite odontoiatriche ecc.)
poi c'era la TWIZY la moto-macchinina molto carina che mi piace tanto ! ho voluto vederla da vicino ! ha due posti è piccola e ti ripara dalla pioggia.
visto che ne avevo già parlato nel mio blog  in un articolo che avevo letto su                                       internet , oggi ho avuto l'occasione di vederla dal vivo e poi è elettrica ! un vero bon-bon !
                                                                                                               

venerdì 27 aprile 2012

biscotti del canarino


gli ingredienti
della ricetta di questi biscotti sono quasi uguali alla ciambella .




ingredienti: 2uova , 100 gr. di zucchero, la scorza del limone grattugiata, 90 gr. di burro liquido, 250 gr. di farina , 1/4 di bustina di lievito per dolci, 50 ml di latte , zucchero in granella per decoro.

PREPARAZIONE:
sbattere a schiuma le uova e aggiungere gradatamente lo zucchero continuando a sbattere, poi la scorza del limone , il burro tiepido a piccole dosi, mescolando con un cucchiaio di legno , poi incorporare la farina setacciata ,  il lievito e poco alla volta il latte .
(l'impasto deve risultare denso da poter mettere nella placca da forno).
mettere l'impasto in una tasca da pasticcere e fare tanti vermicelli (come foto) in una teglia rivestita da carta forno, mettere sopra ad ognuno delle granelle di zucchero e infornare a 180° per 15 minuti . lasciare raffreddare e gustare con il thè , sono leggeri, buoni, e nutrienti, una sana merenda ! :)


mercoledì 25 aprile 2012

dal web : arriva il conto" base "

Niente canone né bollo per le categorie meno agiate In base all’accordo presentato, si considerano "svantaggiati" solo coloro che hanno un reddito Isee inferiore a 7500 euro all’anno. Per queste persone, il conto non prevede costi. Bisognerà presentare autocertificazione al momento dell’apertura e poi entro il 1° marzo di ogni anno, altrimenti saranno addebitati canone e bollo. In pratica il conto di base (chiamato conto di base di tipo A), che non prevede scoperto e che dovrà essere offerto obbligatoriamente da banche, Poste e istituti di pagamento avrà le seguenti caratteristiche:
 Se previsto, accesso a servizi di home banking
 Carta di debito
 Elenco movimenti: 6 all'anno
Prelievi contante in banca: 6 all'anno
 Prelievi bancomat nella stessa banca: illimitati
Prelievi bancomat in altre banche: 12
 Pagamenti Rid (come le bollette): illimitati
Pagamenti con carta di debito: illimitati
Pagamenti ricevuti con bonifico domestico o Sepa: 36 all'anno
 Pagamenti con bonifico domestico o Sepa con addebito in conto: 6 all'anno
Versamenti contanti e assegni: 12 all'anno
 Comunicazioni di trasparenza: una all'anno
 Invio estratti conto, documento di sintesi: 4 all'anno
Pagamenti ricorrenti con bonifico: 12 all'anno

martedì 24 aprile 2012

dal web : pagare con il cell.

Il chip NFC integrato è necessario per pagamenti da cellulare senza fili e contatto? Sì, a meno che non si usi un accessorio che permette di agganciare questo componente a un qualsiasi telefonino, anche non uno che esca già nativamente con questa funzionalità di serie. E’ questa l’idea tanto semplice quanto efficace che sta dietro al progetto promosso dalla banca inglese Barclays. Si chiama BarclayCard PayTag ed è appunto una sorta di adesivo da applicare al retro del proprio cellulare per abilitarlo a effettuare pagamenti (meglio, micropagamenti) semplicemente scorrendolo in prossimità dell’apposito lettore. Diventerà così un sostituto della carta di credito.quì l'articolo completo

domenica 22 aprile 2012

Ciambella alla carota

Ingredienti :

300 gr. Di carote , 300 gr. Di farina, una bustina di lievito per dolci, 50 gr. Farina di mandorle , 90gr. Di olio di semi di girasole , 3uova medie, 1 bustina di vanillina , 180gr.di zucchero, zucchero a velo q.b.

Preparazione:

Pelate e grattugiate le carote, rompete le uova e aggiungete lo zucchero e montatele con la frusta .

In una ciotola setacciare la farina con il lievito e la vanillina , unite anche la farina di mandorle e le carote , unite il composto di uova e l'olio alla farina e mescolate bene.

Inburrate e infarinate una teglia a forma di ciambella e versate il composto.

Infornare a 180 gradi per 30 minuti circa .

Sfornare e spolverizzare di zucchero a velo.

 



sabato 21 aprile 2012

dal web : il telefono che vede attraverso i muri

si tratta di una nuova tecnologia sviluppata nei laboratori dell’Università del Texas che promette di sfruttare una porzione dello spettro luminoso non visibile con un qualsiasi smartphone. In questo modo, sarebbe possibile vedere attraverso oggetti in legno, plastica, carta e muratura.Per ottenere un simile risultato il team guidato da Kenneth O, professore di Ingegneria Elettrica presso l’Università del Texas, si è concentrato sullo sfruttamento di una porzione dello spettro luminoso fino ad oggi poco utilizzata nell’elettronica di consumo: la radiazione terahertz. Posizionate tra la porzione infrarossa dello spettro e le microonde, le radiazioni terahertz hanno una lunghezza d’onda compresa tra 1 micrometro e 1 millimetro e hanno la proprietà di attraversare materiali che non conducono elettricità come appunto la carta, il legno, la plastica, la ceramica e il cemento.La tecnologia studiata da Kenneth O si avvale di un emettitore di radiazioni terahertz, di un ricevitore e di un economico chip CMOS, comunemente reperibile in dispositivi come smartphone, computer e TV HD. Integrata in un telefonino, in pratica, questa tecnologia consentirebbe di lanciare un segnale terahertz capace di attraversare una superficie, ritornare al telefonino e qui essere convertita in un’immagine dal chip CMOS.“La tecnologia CMOS è accessibile e può essere utilizzata per produrre una grande quantità di chip' spiega il professor O “La combinazione di CMOS e terahertz consente di integrare questo chip e un ricevitore nella parte posteriore di un telefono cellulare, trasformandolo così in un dispositivo tascabile che ti consente di vedere attraverso gli oggetti.'Il team di ricerca prevede già un’ampia varietà di possibili applicazioni: dall’utilizzo in ambito medico, all’impiego nei controlli edili (per trovare segni di cedimento all’interno della muratura), o nell’individuazione di materiali (e banconote) contraffatti. Ma le proprietà di questa tecnologia aprono interessanti scenari anche per quanto riguarda comunicazione wireless e nella fotografia digitale.In questo momento, O e colleghi stanno lavorando proprio sullo sviluppo di un sistema di imaging, in vista di future possibili offerte di mercato. Per ora non si conoscono dettagli al riguardo, a parte uno: i ricercatori texani sono intenzionati a limitare il range di penetrazione a soli 4 pollici. Questo, naturalmente, per evitare sicure controversie in tema di privacy.

Barzelletta : "Meglio l'estinzione "

Preferisco estinguermi come un mutuo che riprodurmi come una rata ! ;))))) 

Inviato da Samsung Mobile

giovedì 19 aprile 2012

arte di primavera ... dove pulciano le api...


oggi un pò di ritocchi alla casa per rinnovare ... è primavera , quindi ....fiori ! fiori ! fiori ! il procedimento è semplice sono i colori per la stoffa che costano un pò ... però ... ne vale la pena ! i pennelli per pitturare .. e via ... ! un passatempo rilassante così non si guarda fuori che continua a piovere !  il video ...e speriamo che porti fortuna , che esca il sole e arrivi finalmente la primavera ... ;)

KRAPFEN alla crema aromatizzata alla cannella ...

questi krapfen sono ripieni alla crema aromatizzata alla cannella . il procedimento dei  krapfen  lo potete trovare quì per la crema pasticcera invece quì
poi si aggiunge l'aroma che si vuole ...



P.S. 
si raccomanda che essendo un impasto con burro e uova , bisogna cercare di misurare  la farina perchè manipolando questi ingredienti si tende ad aggiungerne troppa .
per un risultato perfetto bisogna fermarsi in tempo e non superare la dose consigliata perchè l'impasto potrebbe diventare duro ...e quindi meno buono ...

mercoledì 18 aprile 2012

Crèpe al formaggio con asparagi

Fare una pastella con un uovo sbattuto mezzo bicchiere di latte e farina per addensare un po' ,( lasciandolo liquido però )sale. 
versare il composto in padella appena unta d'olio ,rigirandolo in modo che sia cotto da entrambi i lati e mettere il formaggio spalmato sopra, arrotolare , e togliere dal fuoco .
Servire con contorno di asparagi sbollentati e conditi con olio , sale e aceto .

Inviato da Samsung Mobile

Dal web : il plantbook

E' nato Plantbook, un notebook ad energia solare che può essere ricaricato immergendolo semplicemente in un bicchiere d'acqua ed "innaffiandolo". Si tratta di un portatile formato da due display ultrasottili che può essere arrotolato su se stesso assumendo così una forma simile a quella di una canna di bambù. Per il proprio funzionamento sfrutta l'energia generata dal contatto con la luce solare e con l'acqua.

 due ideatori hanno fatto in modo che il notebook possa essere facilmente arrotolato su se stesso ed immerso in un bicchiere d'acqua. Attraverso tale operazione si genererebbe un fenomeno dielettrolisi, che sfrutterebbe l'energia solare accumulata attraverso uno speciale dispositivo posto sulla parte superiore del computer.

Immerso in un bicchiere o in una bottiglia d'acqua quando non in uso, il notebook sarebbe in grado di ricaricare automaticamente le proprie batterie sfruttando la presenza di idrogeno e liberandoossigeno. Un apposito LED è in grado di segnalare quando la batteria avrà completato il proprio caricamento. Esso può essere inoltre consultato durante l'utilizzo per verificare il livello di carica della batteria stessa. La struttura del notebook è completamente impermeabile e non viene danneggiata dal contatto con l'acqua. Non resta dunque che attendere che il prototipo venga prodotto su larga scala, aprendo la strada ad ulteriori innovazioni eco-tecnologiche.

http://www.greenme.it/tecno/techapc/7437-plantbook-notebook-solare-annaffiare

 

 



Poesia a Filastrocca di un girotondo in tutto il mondo !

Oggi pensando ad un concetto 

Noto che fa difetto.

Siamo nati per colpa del sesso e la nostra vita non ha un nesso.

Una strana situazione 

Che non ha destinazione 

Tranne l'estinzione o la riproduzione.

Si perché come tutte le altre specie o razze , pure noi viviamo come spermatozoi ,solo,

Noi andiamo a scuola 

Che ci insegna la parola

Ci serve per capirci

Ma l'effetto è rincoglionirci !

Ci serve per lavorare 

Ma perché tutto questo fare...

Se ripensi al tragitto 

Non ti butti a capofitto.

Quindi lascia andare !

Il tempo passa , non ti devi annoiare

Tieniti occupato , a questo sei destinato.

Che ne hai pochi o tanti di contanti 

Poco importa , è soltanto un giro di porta.

Che ne fai in conclusione di quel poco di pensione che ti hanno rifilato solo se sei stato educato.

Tanto tutto va perduto con un semplice saluto.

domenica 15 aprile 2012

GRISSINI fatti in casa

Oggi grissini fatti a mano la videoricetta : 250 gr. di farina , 1 cucchiaino di sale , mezzo cucchiaino di zucchero ( facoltativo) , mezza busta di lievito di birra secco , 120 ml di acqua tiepida , 25 ml di olio extra vergine
per l'impasto si procede come per la focaccia , mescolare tutti gli ingredienti e formare una palla  ( ma lasciare la pasta a lievitare ( a 30° gradi in forno con la luce ) a forma di palla  e senza ungerla di olio all'esterno )poi però invece che mettere l'impasto tutto insieme a cuocere , dopo la lievitazione di 2 ore si taglia a strisce  estendendole e facendole un po' a salamino per arrotondarli e si lascia lievitare ancora 1 ora  sempre a 30° gradi poi si inforna a 200° (non preriscaldato perchè lievitano meglio) per 30 minuti circa (si lasciano di più se li si vuole più croccanti si lascia di meno per averli più morbidi ) .
 precisi a quelli in panetteria
questi sono con il lievito madre

buonissimi ! cosa si vuole di più dalla vita? :)

quelli con il lievito madre hanno lo stesso procedimento solo che si versa sale , zucchero ,lievito (3 cucchiaini x 250 gr. di farina ) tutto insieme nella farina poi si versa l'acqua e l'olio e si impasta . la lievitazione è uguale e pure la cottura . buonissimi uguali alla panetteria pure questi e più digeribili...con il lievito madre.




sabato 14 aprile 2012

GRISSINI dolci al cioccolato

per la preparazione di questi grissini , bisogna fare l'impasto dei torcetti di saint-vinҫent , solamente che insieme alla farina gli si aggiunge un cucchiaino di cacao in polvere .... e gli si dà la forma di un grissino!
sono leggeri e poco dolci ma golosi !

giovedì 12 aprile 2012

dal web : andare Aramengo( tipica espressione piemontese)

Questa espressione equivale ad andare in rovina, in bancarotta. Nasce ad Asti e ha origini molto antiche; risale all’Alto Medioevo quando la cittadina piemontese era la capitale di un ducato di origine longobarda (dal VI al IX secolo). In questo periodo e per molti secoli successivi, anche quando Asti fu integrata al Ducato di Savoia, i condannati per reati relativi al patrimonio – e soprattutto gli autori di fallimenti – venivano confinati nel comune più periferico del ducato. Per l’appunto ad... Aramengo, comune situato oggi in una splendida posizione collinare nella provincia di Asti al confine con quella di Torino, a poche centinaia di metri dalla strada statale che collega Asti a Chivasso. Si suppone che il comune abbia preso il nome dal ruolo che gli fu attribuito, trasformando il latino andare ad ramingum, cioè allontanarsi, nel maccheronico aramengo, luogo designato per chi viene allontanato dalla città. Andare Aramengo (o a ramengo, come si trova anche erroneamente) divenne presto una locuzione popolare diffusa in Piemonte e nella Lombardia occidentale; con l’unità d’Italia si propagò all’intera Penisola.

martedì 10 aprile 2012

GRISBÌ di casa

Ingredienti:
150gr.di burro
100gr.di zucchero
200gr.di farina
1 rosso d'uovo
1buccia grattugiata di 1limone grande
Mezza fialetta di aroma mandorla
1bustina di vanillina 
Zucchero a velo per decorare.

PREPARAZIONE:
mettere in una ciotola la farina e di seguito gli altri ingredienti ( il burro a pezzetti ammorbidito) ,impastare con le mani fino ad ottenere un impasto liscio e morbido , formare delle palline e schiacciarle un po' , sistemarle una ad una nella teglia con carta da forno , infornare a 180 gradi per 15-20 minuti.decorarli con zucchero a velo.
Una delizia anche non farciti .... Se si farciscono sono una bomba calorica ! 

risponde il saggio

Con la saggezza oltre misura 

Metti al cervello una sicura

La dimensione oltre natura 

Porta al tracollo dall'altura! ;)))

Inviato da Samsung Mobile

Dice il saggio ...

Il giusto pensiero per non aver malanno 

Non è correre per smaltire il danno

Ma è correre per non aver l'affanno! 

;))) 

Inviato da Samsung Mobile

lunedì 9 aprile 2012

Tagliatelle al ragù

Con l'avanzo di pasta fatta in casa per gli agnolotti ho fatto le Tagliatelle che decisamente sono un'altra cosa da quelle che si comprano, però non potrei farle tutte le volte che ne ho voglia perché dovrei avere una super gallina che mi fa tante uova ogni giorno ! :) ;) ;) 
Mi accontento di gustarle ogni tanto ! 
*La ricetta si trova già nel blog sotto pasta fatta in casa .
Buona pasquetta ! 


domenica 8 aprile 2012

agnolotti al burro e salvia

piatto classico che nei giorni di festa non manca quasi mai ...
fatti in casa gli agnolotti della nonna sono buonissimi ...
oggi li ho preparati al burro e salvia .
mi sono scotti un po' perchè dovevano stare soltanto 5 minuti( con la pasta più sottile) e mi sono dimenticata che solitamente la faccio di quel millimetro più spessa .. poi per condirli basta un po' di burro e della salvia fresca fatta soffriggere lentamente nel burro e versata sopra agli agnolotti ... un primo delizioso ..il ripieno lo fatto con porchetta, ricotta  parmigiano e foglie di basilico fresco , il tutto tritato nel robò da cucina .... :)  ;p la ricetta più specifica la trovate quì nel blog dove  porta alla videoricetta ecc..

sabato 7 aprile 2012

CAPRETTO ETNICO

c'è anche un'altra ricetta nel blog del capretto con la salsa al vino ma io preferisco quella di oggi ,
Ingredienti per mezzo chilo di Capretto :
500 gr.di Capretto 
Olio
Sale
Grappa (o altro)
Per la salsa al vino:
1bicchiere (da acqua) pieno di vino rosso
1pizzico di sale 
2 cucchiaini rasi di zucchero
1 pizzico di cannella
2 chiodi di garofano 
1 cucchiaio raso di maizena 

Preparazione: (la preparazione è simile all'agnello in salsa arancia )
Tagliare a pezzi il Capretto , mettere in padella con olio un po' abbondante, e fuoco vivace farlo scottare per un paio di minuti poi aggiungere la grappa e sfumare poi infornare per 20 minuti.
Poi in un padellino , mettere il vino con il sale ,lo zucchero, la cannella , i chiodi di garofano e la maizena e a fuoco bassissimo fare addensare ...
Versare sopra al Capretto ...
Con questa salsa vi sentirete all'estero...
:p

venerdì 6 aprile 2012

dal web : in bici contromano si può ma...

I ciclisti potranno circolare, in osservanza di alcuni limiti , anche contromano. È quanto deciso dalla Direzione Generale per la sicurezza stradale del Ministero Infrastrutture e Trasporti, che ha accolto una proposta della Fiab , la Federazione italiana amici della bicicletta. Una soluzione tecnica che potrà essere applicata nei due sensi di marcia nelle strade a senso unico “larghe almeno 4,25 metri, in zone con limite di 30 km/h, nelle zone a traffico limitato e in assenza di traffico pesante”. Dunque solo in alcune aree dei centri urbani delle città.

Liti condominiali : il nocciolo della questione...

Il problema dei litigi nei condomini è che vogliono fare numero per abolire le regole , così la loro ignoranza gli dimostrerà il significato della guerra! :)))) 



Inviato da Samsung Mobile

mercoledì 4 aprile 2012

dal web: voli low cost

Volete prenotare un volo low cost via Internet? Avete due possibilità: collegarvi ai siti delle compagnie che effettuano quella tratta e confrontare i prezzi, oppure digitare su Google “volo low cost Londra Rodi”. Il primo risultato fornito da Google è il sito di un popolare motore di ricerca specializzato, che per la tratta indicata e due adulti andata/ritorno propone prezzi a partire da € 728,78. Se però richiediamo lo stesso volo collegandoci al sito della compagnia che lo effettua (e che non è indicata dal motore di ricerca specializzato) otteniamo il prezzo di € 622,36, di ben 106 euro inferiore! Probabilmente la cosa è regolare, e questo 17% in più è il prezzo che si paga per la comodità di cercare il volo tramite il motore di ricerca specializzato anziché direttamente sui siti delle compagnie low cost.

Involtini di melanzana

Preparare delle polpette lunghe con : 
2patate bollite 
Una melanzana bollita e una cruda
Prezzemolo
Basilico
Sale 
Peperoncino 
Aglio
Parmigiano
Cubetti di pancetta affumicata 
1uovo
1mozzarella 
Panepesto
E unite tutto in una poltiglia(meno la melanzana cruda)e una volta che è tutto bello mescolato e asciutto si formano delle polpette lunghe e si mettono in una teglia con un filo d'olio e si passano in forno a gratinare per 20 minuti.
Poi con un'altra melanzana cruda che si fa grigliare in padella( tagliata per lungo )
Si avvolgono le polpette e si servono con contorno di pomodorini oppure da antipasto .

Si possono fare anche senza uovo solo che invece della mozzarella è meglio la ricotta perché altrimenti gratinando si disfano un po' , io le faccio ugualmente a volte, tanto anche un po' più piatte il gusto non cambia ma è la presenza che rende meno! :) 

martedì 3 aprile 2012

Oroscopiamo

Oroscopo : venere entra nel vostro elemento , se gli date il permesso sennò col c****! :)))



lunedì 2 aprile 2012

Il MIO inno a TRENITALIA

Ce sta un guasto alla stazione

Non si va oltre Sangone 

Più che un giorno de vacanza

Tocca che m'envento l'inno alla speranza .

È na brutta situazione 

Che me porta a disperazione

A consumar tutti gli spicci

Perché il treno fa i capricci.

Per il rimborso se fa lunga 

Tocca metter na prolunga ...

Ma attenzione alla scossa

Che te da il frecciarossa !

Tocca esser più comunicativi

E non solo coi dispositivi

Se il cliente ha ragione

La mettemmo na navetta alla stazione?

Dà tener lì de riserva 

Come il vino de occasione!

Invece che fa' na catena de interessi ...

Pensando de farce fessi...



Inviato da Samsung Mobile

domenica 1 aprile 2012

la domenica delle palme a CUNEO e FOSSANO

fossano
cuneo
cuneo
fossano
cuneesi

cuneo
il video con musica fatta da me




Oggi il pesce d'aprile si è rivelato uno squalo... si inizia dalla mattina alla stazione , che leggo la scritta :” solo per oggi la biglietteria apre alle 8,40”, quindi niente biglietto . Poi il treno si ferma.. e quelli che andavano a lavorare hanno protestato facendolo per loro comodità stazionare a nichelino in modo che avevano la possibilità di trovare un bus . Motivo? “ non si sa , dei problemi a sangone “. si scende tutti a nichelino , ormai il nostro programma è andato in bocca allo squalo..! cambio di programma … intanto i soldi del mezzo tragitto sono regalati a trenitalia … complimenti! Hanno tanto bisogno … noi invece ….! poi visto che per colpa dei lavoratori siamo scesi tutti a nichelino ci tenevano a farci fare anche a noi un giro turistico in bus e metrò per torino … ma non era nei nostri programmi passare la domenica delle palme nei bellissimi sotterranei di torino pieni di profumo di fiori e di luce solare... ( la gente non si rende conto di quanto è egoista ..e poi si lamentano di trenitalia ...ma se fossero al loro posto , per come ragionano farebbero uguale!stessa pasta .. altrimenti sarebbe già cambiato qualcosa no?) e ci si mette pure la vecchietta di turno che io con tutto rispetto ho dato il ben servito perchè secondo lei siamo giovani e dobbiamo camminare senza sapere nella sua saggezza ( che dovrebbe avere a quell'età ) che non si fa di tutta l'erba un fascio , in quanto lei non mi conosce e non può sapere quanto io sia allenata a camminare... va beh ! Poi di conseguenza un taxi e ci si può fidare di un taxi ? No … ma … purtroppo... infatti un vero taxista povero e bisognoso ,chiacchierando (pensando di farci fesse) .. un bel giro panoramico per accompagnarci fino alla stazione ,che io 3 chilometri a piedi li faccio in ¾ d'ora ,e lui ? Con quei brutti denti finti comprati con i soldi nostri … toglierglieli sarebbe stato ancora onesto... poi lo squalo di aprile non mollava ancora … , cambio di programma e un treno al volo per cuneo perchè purtroppo avevamo perso la possibilità del nostro programmino . Finalmente arrivati a cuneo mi sono rilassata con focaccia , amaretti e cioccolatini in un bel parco che sapevo già perchè cuneo la conosco bene ...ci andavamo sempre in autostop a mangiarci il gelato . Poi per il ritorno ci siamo detti … ,andrà bene … ,eeee no! Soppresso il treno da fossano a torino(ma oggi gli sciperi dovevano essere solo in liguria ) quindi aspettare un'ora , allora ci siamo fatte il giro turistico di fossano che tanto l'avevo vista una sola volta di sera per il capodanno , ho scoperto che è carina … però con la soppressione del treno il biglietto fatto fino a pinerolo salta perchè a torino si prende il pullman per evitare di stare più di un'ora fermi a torino (altri soldi regalati alle ferrovie ). e poi si lamentano se devono rimborsare la gente .. ma vergognatevi va..... ! Alla fine la cosa più bella della giornata è come sempre la natura e il gusto !!! perciò faccio la casalinga ...altrimenti che GUSTO c'è ? :))))))))