Cerca nel blog

domenica 30 marzo 2014

VIGNAROLA

La quantità di verdura naturalmente dipende dalle persone :
Fave fresche, piselli freschi, carciofi romaneschi, cipollotto(o cipolla o porro), lattuga, pancetta(o guanciale o mortadella.... ), vino bianco, sale, olio, pepe e mentuccia a piacere.
In una padella antiaderente e profonda mettete a soffriggere la pancetta col cipollotto tagliato fine. Stufate le verdure, seguendo un ordine legato al tempo di cottura. Cominciate con i carciofi tagliati a spicchi grossi, poi i piselli e le fave, una spruzzata di vino bianco( io ho messo un bicchiere ) , per ultimo  aggiungere i cuori della lattuga e la mentuccia nella quantità desiderata (senza esagerare). Cuocere coperto fino a cottura di tutte le verdure .
La vignarola è anche un ottimo condimento per frittate, crostini e bruschette o per paste e risotti.
Posta un commento