Cerca nel blog

sabato 31 maggio 2014

alzata per la scrivania ikea

montata in 45 minuti , non mancava niente brava ikea!
ho seguito le istruzioni attentamente e l'unica cosa che ho invertito sono lo spazio largo con quello stretto perchè l'ho messo dall'altra parte , ma era a scelta , nell'invertire andava meglio così !    certo montare le cose già bucate si fa prima che inventarle , misurarle, ma a volte quello che vuoi non lo trovi e così bisogna inventare.
questa volta nel kit era compreso anche il cacciavite di misura , piccolo e molto pratico . non mancava niente , meno male , anche se ho sempre delle riserve di viti e chiodi perchè non si sa mai , poi a volte servono per aggiustare robe di casa .

martedì 27 maggio 2014

Insalata belle Epoque a modo mio

Ingredienti
3 patate circa
una barbabietola rossa (cotta)
 2 manciate di fagiolini
 un pomodoro 
2 cucchiai di capperi sott'aceto 
3 cetrioli sottaceto (se si ha altrimenti niente)
2 uova
 prezzemolo q.b.
100 g di Emmentaler 
Worcester (o ketchup con un pizzico di peperoncino)
olio 
aceto
 sale 
Aglio (facoltativo )

oppure semplicemente la barbabietola ( in piemontese biarava )
condita con olio aglio aceto che è buonissima ! la faceva sempre
mia nonna ...

Preparazione :
Bollire  le patate con la buccia e fagiolini e lasciare raffreddare,  bollire le uova per farle sode , tagliare a quadretti l'emmentaler , a fette il pomodoro , la barbabietola rossa , uno delle due uova , le patate sbucciate , i fagiolini, condire con sale ,olio e aceto  (io ho messo anche un poco di aglio ma poco) , mescolare tutto insieme , volendo si può mettere l'uovo da decoro (a piacere anche più di uno).
Preparare la salsa  con i capperi sott'aceto , i cetrioli , l'altro uovo, una manciata di prezzemolo,  una spruzzata di ketchup , e un pizzico di peperoncino se non si ha la Worcester, mixare il tutto per ottenere una salsa buonissima ! :P    servire l'insalata fredda con la salsa .
♥♥♥♥♥  

domenica 25 maggio 2014

persico al limone e semi di finocchio

prendere un filetto di persico impanarlo nella farina poi metterlo in padella a fiamma bassa e versare sopra un bicchiere di vino bianco dolce , dei semi di finocchio , salare , e lasciare 1 minuto , poi aggiungere il succho di limone a piacere e la buccia grattugiata , lasciare cuocere per il tempo che richiede il filetto di pesce  creando così un salsina deliziosa .
servire con patate bollite e condite con olio extra vergine d'oliva .
buono , leggero e delicato ! :p :p :p

e fatto con il limone toglie un po' via l'odore del pesce nell'ambiente domestico !
oppure :
persico in agro   ,  in crosta   ,  impanato .

sabato 24 maggio 2014

Insalata di Farro

Ingredienti per due persone:
- 100 gr di farro
- 200 gr  di fagiolini
- 1 uovo
- una cipolla
- 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
- 1 rametto di rosmarino
- sale
- 10 Pomodorini


Lessate il farro in acqua salata per  mezz'ora circa  con il rosmarino  la cipolla e i fagiolini . Quando è  tutto cotto, scolate e fate raffreddare.
tagliate tutto a pezzettini.
Preparate l'uovo sodo (bollendole per circa 10 minuti in acqua bollente), sbucciatelo e tagliatelo a pezzetti.
Unite il farro , fagiolini , uova , cipolla, pomodorini tagliati a pezzetti e condite con olio extravergine , aggiustate di sale  e servite !
Buona leggera e sana ! Volendo si può aggiungere un po' di pepe.
♥♥♥♥♥ :P  
ideale per l'estate!
oppure :

mercoledì 21 maggio 2014

Verdure alla cinese con gamberetti

Semplice piatto e velocissimo da preparare se si vuole gusto e leggerezza !
In una padella antiaderente mettere le verdure desiderate (io ho messo zucchine e carote ) tagliate a rondelle sottili ( usare un robot ) senza condimenti (solo sale ) accendere il fornello e a fiamma vivace farle abbrustolire leggermente poi condirle con olio extravergine d'oliva e servirle con carne o pesce (io ho fatto dei gamberetti saltati in padella con prezzemolo , semi di finocchio , olio e aglio ) , altrimenti il pollo o altri tipi di carne .... e come pane va benissimo l'integrale!
Buon appetito.
♥♥♥♥

Biscotti alla panna in panino di nutella

Ingredienti :
200 gr di farina
100 gr di zucchero
1 bustina di vanillina
40 gr di farina di riso (2 cucchiai)
70 gr di burro fuso
2 uova
50 gr di panna montata ( dolceneve )
Nutella


Preparazione :
Montare le uova con lo zucchero, montare la panna , unire lentamente sbattendo  la farina miscelata alla farina di riso e la vanillina, alternare unendo il burro  , unire la panna montata al composto sempre amalgamando bene , mettere il tutto in una tasca da pasticcere e formare delle noci  di impasto (o altra forma)in teglia foderata di carta forno .
Infornare a 175° x circa 20 minuti.
Farcire con nutella quando i biscotti sono freddi.
oppure:

sabato 17 maggio 2014

Martin park - ad abbadia alpina -

Per i bimbi una idea bellissima ....! fare un parco divertimenti gonfiabile per tutta l'estate!  Se fossi piccolina mi piacerebbe moltissimo!
Dovrebbero estenderlo anche tirando giù la baracca che c'è vicino, cosi si che l'area verde sarebbe molto carina all'entrata di abbadia !
Hanno pure messo il bar che piace ai grandi proprio come nelle grandi città o i posti turistici !
 Adesso il comune dovrebbe tirare giù la baracca e fare un'altra area verde con panchine e fiori partendo da dopo la rotonda invece che far tagliare le piante che danno ossigeno e lasciare la baracca pericolante in piedi !

venerdì 16 maggio 2014

Piccoli mobili - fai da te -

Ieri siamo andate al fai da te e abbiamo acquistato 4 pezzi di legno li abbiamo fatti tagliare a misura per fare lo scaffale che ci serviva per i cassetti ma la sua destinazione è stata un'altra  e tenendo tutti gli avanzi abbiamo fatto due mobiletti , la credenzina è venuta da se .
-----------------------------------------------------------------------
con la tendina stile tirolo
(con avanzo di tendoni ) ricamata
con la macchina e
messa su con la bacchetta delle tende
Per quello a scaffale ci abbiamo messo 2, 5 ore e per la credenzina visto che ero sola ci ho messo 4 ore ma è venuta perfetta , mi sono fatta un po' la mano gonfia a forza di avvitare perché con il legno debole il coso elettrico spacca il legno , però ne è valsa la pena ,due pezzi con poca spesa , uno scaffale di legno costa circa 40 € e una vetrinetta a scaffale circa 50 noi ne abbiamo spese 36 € , certo non contiamo le ore di lavoro ma quella è soddisfazione creativa !

verniciare con cera per un risultato
migliore , dopo aver passato
una spugna abrasiva per levare
il pelo del legno.

giovedì 15 maggio 2014

Dal web - doveri in condominio tra locatore e conduttore

Articolo completo con tabella scaricabile
In linea generale possiamo affermare che gli inquilini devono sostenere le spese c.d. di "ordinaria amministrazione" ossia tutte le manutenzioni ordinarie e le piccole riparazioni, le spese per il consumo di energia con relative letture e le ispezioni e collaudi degli impianti (ascensore, autoclave, impianti di illuminazione, videocitofono e videosorveglianza, ricezione televisiva e flussi informativi) e, per il sistema antincendio, la ricarica degli estintori degli impianti antincendio.Sul proprietario gravano, invece, le c.d. spese di straordinaria amministrazione, come l'installazione di nuovi impianti o il loro rifacimento, l'adeguamento alle disposizioni di legge, l'acquisto degli estintori degli impianti antincendioPer quanto concerne le tasse l'inquilino dovrà pagare la tassa rifiuti e quella sull'occupazione del suolo pubblico in caso di lavori condominiali; il proprietario invece sarà tenuto a pagare l'Imu e la tassa del passo carrabile.
Fonte http://www.condominioweb.com/ripartizione-oneri-fra-locatore-e-conduttore.2232#ixzz31lcex3I1 www.condominioweb.com 

mercoledì 14 maggio 2014

Passerotto non andare via ....

Come la canzone di Baglioni ,
stamattina un tenero passarotto mi è venuto a trovare sulla ringhiera del balcone e cinguettava , allora ho fatto una foto ma era contro sole , va beh ! Poi dopo la foto si è girato di dietro come per dirmi: " adesso basta foto "  che tenero e vanitoso uccellino !
Dopo è tornato ancora a cantare perché sapeva che non gli facevo del male ! ♥♥♥♥♥

Nuove regole per gli acquisti online

Articolo completo
Nuove regole sugli acquisti online e maggiori diritti per i consumatori. Sono le novità attese in Italia dal prossimo 14 giugno, quando entrerà definitivamente in vigore una direttiva europea (la n. 2011/83) varata nella primavera scorsa dal governo Letta e dal Parlamento. Fra poco più di un mese, le aziende che fanno commercio elettronico (e-commerce), cioè vendono beni e servizi attraverso internet, avranno maggiori obblighi nei confronti della clientela, che avrà più tempo per restituire la merce e potrà riavere indietro i soldi più velocemente. Va ricordato, però, che le nuove regole si applicano alle compravendite con un valore che supera i 50 euro. Ma ecco, nello specifico, cosa cambierà

L'E-COMMERCE IN CRESCITA
LA MERCE INDIETRO
Innanzitutto, i consumatori avranno più tempo a disposizione per restituire un prodotto di cui non siano soddisfatti, che potrà essere rispedito al venditore entro 14 giorni (contro i 10 previsti in precedenza). Inoltre, il commerciante online dovrà rimborsare le somme di denaro entro 14 giorni dal giorno in cui ha ricevuto notizia dal cliente della restituzione della merce (il limite previsto in precedenza era di 30 giorni). I prodotti potranno essere restituiti anche parzialmente danneggiati o deteriorati e, in questo caso, il consumatore sarà responsabile soltanto della diminuzione del valore del bene provocata da un suo utilizzo diverso da quello necessario per stabilirne la natura, le caratteristiche e il funzionamento. Inoltre, se il cliente non era stato informato dal venditore della possibilità di restituire la merce, come invece prevede la legge, non risulterà responsabile neppure di un eventuale danneggiamento o deterioramento dei prodotti mandati indietro.

INFORMAZIONI PRECONTRATTUALI

Altre novità riguardano le informazioni precontrattuali, che l'acquirente riceve dal venditore. Il commerciante online dovrà comunicare obbligatoriamente ai clienti una serie di dati fondamentali come le caratteristiche dei beni, il prezzo totale, il costo di spedizione, le modalità di pagamento, la durata della garanzia. Inoltre, dovrà essere indicata chiaramente la possibilità per il consumatore di restituire la merce, specificandone anche le modalità per esercitarla (condizioni, termini e procedure). L'azienda che fa commercio elettronico avrà l’onere di dimostrare di aver rispettato tutti questi obblighi informativi. In caso contrario, vi sarà un ampliamento delle tutele del il consumatore (ad esempio, potrà esservi un prolungamento del termine previsto per la restituzione del bene).

TRUCCHETTI VIETATI Le nuove norme includono anche il divieto di inserire nei contratti delle clausole dannose per i consumatori, che spesso si vedono ancora in giro nell'universo sconfinato di internet. Nello specifico, i venditori non potranno chiedere un sovrapprezzo a chi paga con determinati strumenti elettronici (come certi tipi di carte di credito). Non sarà inoltre possibile inserire nel sito web delle caselle preselezionate, per vendere automaticamente anche altri beni o servizi, diversi da quello scelto dal consumatore (è il caso, per esempio, di certe coperture assicurative non richieste che i commercianti online cercano a volte di rifilare all'acquirente). Infine, com'è ovvio, non sarà possibile inserire nei contratti eventuali clausole che limitano i diritti dell'acquirente, derivanti dall'applicazione della direttiva. “Lo scopo di queste nuove norme”, spiega Carlo Impalà, avvocato dello studio Roedl & Partner “è consentire a ciascun consumatore di effettuare degli acquisti online più consapevoli e permettere ai professionisti dell'e-commerce di operare in maniera più trasparente, con regole funzionali sia al mercato interno che a quello transfrontaliero”: Secondo Impalà, tuttavia, le autorità italiane devono compiere adesso uno sforzo in più, cioè avviare un' efficace campagna di informazione per far conoscere agli acquirenti i loro diritti e rendere note ai venditori le pratiche commerciali consentite e quelle vietate.
Condiviso da Google Keep

lunedì 12 maggio 2014

Il cheeseburger di pollo

Con l'avanzo di pollo arrosto o di rolata di pollo con patate , basta fare un panino ed esce fuori il CHICKEN  in KITCHEN con il KETCHUP, esattamente come il cheeseburger fatto in casa .
DIVINO ! ♥♥♥♥♥ :P :P :P

Risotto alla mortadella

INGREDIENTI
200 gr di riso
60 gr di mortadella
Mezza cipolla
Olio
Brodo q.b.
Basilico
Sale se necessario
Mezza scatola di  pomodori pelati


                                            PREPARAZIONE
soffriggere mezza cipolla in olio d'oliva,  aggiungere la mortadella, lasciare dorare il tutto e aggiungere i pomodori , il riso , il brodo,  il basilico , aggiustare di sale se necessario,  lasciare cuocere x il tempo del riso ,mescolando di tanto in tanto .
Servire con parmigiano grattugiato a piacere .
(Volendo in cottura si può aggiungere del vino bianco sfumato nella mortadella , prima di aggiungere i pelati )

sabato 10 maggio 2014

Ciambella piccola alla " panna & caffè"

Ciambella  piccola alla  "panna & caffè"


Ingredienti :
200 gr di farina
100 gr di zucchero
1 bustina di vanillina
Mezza bustina di lievito per dolci
75 gr di burro fuso
2 uova
50 gr di panna montata (dolceneve)
2 cucchiai di frumina
1 tazzina di caffè zuccherato
Zucchero a velo per decorare


Preparazione :
Montare bene le uova ( meglio con 2 cucchiai di acqua calda) , miscelare insieme farina , zucchero,  lievito, frumina,  vanillina,  far fondere il burro,  poi prendere le uova e sempre mescolando aggiungere la farina con alternato il burro, dividere il composto a metà e in uno aggiungere la panna dolce montata e amalgamarla bene , nell'altra metà aggiungere il caffè.
Imburrare una teglia e infarinarla , versare prima il composto con la panna,  poi il composto di caffè , infornare a 160°-180° per mezz'ora circa . Provare con lo stecchino quando è cotta all'interno.
Spolverizzare di zucchero a velo.
Oppure : tiramisù , tiramisù 2 , ricotta e caffè , cappuccina , torta americana

si può fare anche in versione muffin , vengono buonissimi!



Mensola fai da te

Mensolina che fa da quadretto dei ricordi .
Bastano due pezzi di legno sottile circa 1 cm ,  mettergli gli appositi triangoli per appenderlo alla parete ,nella parte piu grande ,nel retro e con chiodini corti e sottili.
Poi incollare la lista più corta e inchiodarla con chiodini sottili e lunghi .
Sotto la mensolina corta mettergli dei ferma porta di plastica per sostenerla ,fissata con chiodini corti e sottili .
Poi decorare a piacere , noi abbiamo incollato dei stecchini cinesi che avevamo di ricordo di un viaggio e li abbiamo incollati con il bostic, così fa fine e artistico  ,poi nella mensolina abbiamo messo libretti , scatoline, e bici naturalmente , noi che andiamo sempre in bici è doveroso .

giovedì 8 maggio 2014

Medaglioni (o polpette)impanati di zucca e verza

Ingredienti :
1 uovo +2 uova per  l'impanatura
100 gr di pecorino romano  grattugiato
100 gr di ricotta
5 pizzichi di sale +2 nelle uova dell'impanatura
200 gr circa di zucca sbollentata per 1 minuto
300 gr di verza lessata
1 pizzico di noce moscata
1 spicchio d'aglio
1 pizzico di pepe
Pangrattato q.b.
Farina q.b.
Olio per la teglia

Preparazione :
Tritare al mixer la verza, la zucca  e l'aglio insieme .
Aggiungere al trito, l'uovo , la ricotta,il pecorino,   il sale , la noce moscata , il pepe , del pangrattato per asciugare il composto , mescolare bene , formare delle polpette , impanarle nella farina , nell'uovo e nel pangrattato e sistemare in teglia unta d'olio d'oliva e infornare a 180°  x circa 30 minuti (a metà cottura rigirarle per farle dorare uniformemente).
Buone leggere e gustose!
♥♥♥♥♥ :P

viole: festa della mamma

viole: festa della mamma: AUGURI A TUTTE LE MAMME DEL MONDO, ANCHE A QUELLE CHE NON CI SONO PIù!!!!     lettera ad una madre Chi ti ha amata veramente e ...

mercoledì 7 maggio 2014

come installare i lampadari

video dimostrativo dell'installazione 
non è difficile installare i lampadari basta un po' di pazienza .
prima bisogna regolare a che altezza lo vogliamo e raggruppare il filo avanzato all'interno della cupolina , poi agganciare la cupolina al muro nell'apposito gancio che c'è nel buco del muro , allacciare i fili , il blu con il nero e il marrone con il blu . chiudere contro il muro la cupola tirando il filo verso il basso , farla aderire al muro e chiudere la rotellina che c'è sotto per fissarla . il lampadario è installato .
naturalmente staccare la corrente prima di operare .

lunedì 5 maggio 2014

risotto con radicchio rosso e speck

per 2 persone :
soffriggere la cipolla in olio , aggiungere il radicchio rosso (una decina di foglie ) tagliato a strisce e lo speck ( 70 gr circa ) sempre tagliato a strisce , aggiungere il riso( 200 gr circa) , lasciare soffriggere un momentino e di seguito aggiungere del brodo q.b. , sale se necessario , lasciare cuocere per il tempo necessario del riso , aggiungere una noce di burro e servire ( facoltativo il parmigiano) .
oppure :
risotto radicchio e fontina , pasta con speck e funghi

domenica 4 maggio 2014

Cordon Bleu con speck e fontina d'Aosta

Prendere delle fettine di carne di vitello (da scaloppina) , su ogni fetta stendergli una fetta di fontina e due di speck chiuderle e libro e impanare nella farina bianca,  nell'uovo e poi nel pan pesto( o pangrattato come dir si voglia)naturalmente un pizzico di sale sia nella carne che nell'uovo.
Far friggere in olio d'oliva.
Buone e velocissime ! :P ♥♥♥♥♥
 
cordon bleu di tacchino al prosciutto e sottiletta con pisellini

sabato 3 maggio 2014

Pasticcini-ferro di cavallo e stelle di mais

Per i baci di dama vedi qui

Ingredienti x 32 biscotti circa :


150 gr  circa di farina
70 gr di fecola di patate
70-80 gr. Di zucchero a velo
3 tuorli d'uovo
1 bustina di vanillina
125 gr di burro
Per le stelle  aggiungere  2 manciate di farina gialla fine .
Per decorare 100 gr.di cioccolato fondente in barretta.


PREPARAZIONE :
Miscelare insieme le farine con lo zucchero a velo e la vanillina, aggiungere i tuorli e il burro a pezzetti e mescolare con le mani fino ad ottenere un impasto sodo ,dividerlo a metà e formare due palle , in uno aggiungere la farina gialla .
stendere limpasto con la farina gialla con il mattarello e ricavarne tante stelle fino a esaurimento dell'impasto,  con l'altra metà ricavare tanti salamini che piegheremo a ferro di cavallo e sistemeremo tutto in teglia foderata di carta forno.
Ora inforniamo a 175° per 15 - 20 minuti circa fino a leggera doratura.
Ora facciamo fondere a bagnomaria il cioccolato fondente e intingiamo le punte dei ferri di cavallo e delle stelle .
Buona  domenica! ♥♥♥♥♥ :P

giovedì 1 maggio 2014

Fiori di maggio

Per la sfoglia a fiore ( vedere il post )
Poi si mette al centro la panna dolce , e delle fragole piccole ,
Ricetta semplice e golosa per maggio .
♥♥♥♥♥ :P

Pranzo del 1° maggio - anelli in rosso con polenta bianca grigliata

Per il pesce:
Misto per soffritto ( cipolla o porro , carota e sedano) , 500 gr di anelli di totano ,mezzo bicchiere di vino bianco , 2 pomodori maturi , 300 gr di pelati in scatola,  sale ,prezzemolo , olio ,aglio.

Per la polenta ( x 2 persone):
135 gr di polenta bianca , mezzo litro di acqua , 2 pizzichi di sale , una noce di burro.

PREPARAZIONE  del pesce :
Soffriggere il misto x soffritto in olio con uno spicchio d'aglio ,  aggiungere il vino bianco , lasciare sfumare,  aggiungere il pesce , il pelato e i pomodori , il prezzemolo , aggiustare di sale , lasciare cuocere x circa 40 minuti .
Per la polenta :
Portare a ebollizione l'acqua salata , ma prima che raggiunga il bollore versare a fontana la farina bianca di polenta mescolando con una frustina in modo che non si formino grumi , lasciare cuocere per il tempo indicato sulla confezione ( c.ca 5 min.) Una volta cotta distribuirla uniformemente su un piatto largo e lasciare raffreddare .
Tagliare a fette e grigliare su una bistecchiera unta di burro .
Servire il pesce con contorno di polenta e accomoagnare il tutto possibilmente con vino rosso invecchiato .
ricetta tipica veneta ...( assaggiata a jesolo , ma la polenta non era grigliata )♥♥♥♥♥ :P