Cerca nel blog

martedì 28 ottobre 2014

crema di zucca

ingredienti :
3 patate
300 gr di zucca 
2,5 pizzichi di sale grosso
circa 1 litro di acqua 
1 -2 gambi di sedano tagliati a pezzetti
1 porro tagliato a rondelle 
60 gr. di pancetta a cubetti
1 cucchiaio di olio extra vergine 
3 manciate di pastina a stelline 
1 pizzico di noce moscata 


PREPARAZIONE:
mettere acqua e verdure in una pentola piccola e  alta , salare , volendo ...pepare , portare a ebollizione , lasciare cuocere x 20-30 minuti circa , mixare , aggiungere la pancetta , l'olio, la noce moscata  e la pastina ,  lasciare sul fuoco fino a cottura della pastina , servire calda con o senza crostini .
altre creme e minestre sempre nel mio blog  crema di finocchi




Risotto alla carbonara con piselli

Risotto alla carbonara con piselli  x 2 Persone 

Fare soffriggere mezza cipolla in olio d'oliva , aggiungere 200 gr di piselli , 60 gr di pancetta a cubetti , irrorare con mezzo bicchiere di vino bianco , lasciare evaporare , aggiungere 200 gr di riso , poco alla volta il brodo o acqua q.b. Per la cottura , aggiustare di sale e pepe . A cottura ultimata aggiungere un uovo sbattuto con una manciata di parmigiano grattugiato , servire . 
😜🐣
Buono e veloce !  
altri modi :
risotto porro e cubetti   con i fiori di zucca , la carbonara classica 

domenica 26 ottobre 2014

CORTECCE DI CIOCCOLATO


Ingredienti : 
150 gr di farina
80 gr. Tra mandorle e nocciole tritate finemente 
100 gr. Di zucchero 
1 bicchierino di Marsala 
80 gr. Di burro 
2 tuorli 
30 gr di cacao 
1 pizzico di cannella 
1 pizzico  di  chiodo di garofano in polvere 
1 cucchiaino di lievito x dolci 

PREPARAZIONE 
MESCOLARE GLI INGREDIENTI  UNO ALLA VOLTA  E FORMARE UN IMPASTO  SODO .
RIUNIRLO A PALLA E RICAVARE TANTI SALAMINI PRELEVANDO  UN PO' DI IMPASTO  ALLA VOLTA E METTERLI IN TEGLIA FODERATA DI CARTA FORNO .
INFORNARE A 175 °  X 15  MINUTI CIRCA .
oppure:

martedì 21 ottobre 2014

girelle di brioche alle mele


ingredienti:
100 gr. di farina "00"
100 gr. di farina manitoba
50 gr. di zucchero
2 cucchiaini di lievito madre ( o mezza bustina  di quello di  birra secco )
1 bustina di vanillina
1 tuorlo
40 gr. di burro fuso
75 ml di latte
1 pizzico di sale
per il ripieno :
50 gr. di mandorle tritate
50 gr. di zucchero di canna
1 albume d'uovo
1 mela grande o 2 piccole tagliate a fette sottili
buccia di 1 limone grattugiata
per decorare :
zucchero a velo

preparazione :
in un recipiente mettere le farine con lo zucchero ,il lievito,  la vanillina , il tuorlo , il burro con il latte versato lentamente , il pizzico di sale e impastare molto bene fino ad ottenere un impasto sodo e morbido .
mettere a lievitare coperto da una pellicola trasparente in forno con la luce (30°)per 2-3 ore , poi riprendere l'impasto e stenderlo a rettangolo con il mattarello a 3mm circa,spennellare sulla superficie l'albume, mettere le mele(bagnate con il succo del limone ),la scorza del limone grattugiata ,le mandorle, lo zucchero di canna( si può anche mettere sopra invece che dentro ) , arrotolare su se stesso a salame e tagliare tanti dischetti larghi 2-3cm circa e sistemarli in teglia foderata di carta forno e metterli nuovamente a lievitare per 1 ora . ora accendere il forno a 175° e infornarli per circa 15 minuti , fino a doratura .spolverizzare di zucchero a velo .... lasciare intiepidire e...
MANGIARSELI !ottimi e leggeri !



altri tipi di girelle :
di pasqua , alla nutella e panna ,
altri tipi con le mele :
riso e mele , cupcake mele e cocco, panzerotti e altro .

domenica 19 ottobre 2014

I NACHOS

 i nachos in casa


Per preparare i nachos in casa 
 150 gr di farina di mais gialla precotta  o bianca ( tritata fine nel macina caffè)
 150 ml d'acqua 
 2 pizzichi di sale+ q.b. a fine frittura 
1 pizzico di peperoncino
oppure con la farina di mais classica :
250 gr di farina di mais
100 gr di farina bianca "00"
150 ml di acqua 
3 pizzichi di sale + q.b. cosparso alla fine quando sono fritti
1 pizzico di peperoncino 




 A seconda delle ricette, si può aggiungere anche della farina di grano( io li ho fatti solo di gialla).
 Impastate gli ingredienti .
 Formate delle  palline, stendetele col mattarello  per ottenere dei dischi piuttosto sottili e tagliateli a triangoli. 
Cuoceteli in padella fino a doratura( pochi minuti , quando smettono di restare a galla è ora di toglierli ) in olio bollente.
metteteli in un vassoio con carta assorbente e se li mangiate da soli come snack dovete cospargerli di sale , se invece li mangiate con formaggi fusi o salse,  non serve .
veloci e buoni da spizzicare!!! :p :p :p

altri snack qui , patatine pai in casa

questi sono con la gialla classica e di grano


questi sono con la gialla  classica e di grano

venerdì 17 ottobre 2014

biscotti di farina di riso

BISCOTTI DI FARINA DI RISO (x 20 biscotti)
 VIDEORICETTA
150 gr di farina di riso
70 gr di zucchero 
2 tuorli d'uovo
60 ml di olio di oliva 
1 scorza grattugiata di arancia 
1 scorza grattugiata di limone 
zucchero a velo per decorare 

In un recipiente  sbattere lo zucchero con i tuorli d'uovo fino a risultare cremoso ,aggiungere le scorze degli agrumi  , aggiungere la farina a cucchiaiate alternando con l'olio, amalgamare il composto in modo omogeneo (se serve ,un goccio d'acqua per amalgamare) , poi dare all'impasto una forma a salame e tagliare a fette di  mezzo o 1 cm . Sistemare le fette su teglia foderata di carta forno e infornare a 180 °( già preriscaldato) fino a doratura ( circa 10 minuti ).spolverizzare di zucchero a velo di canna o bianco .
Buoni sani e leggeri E VELOCI ! ottimi e perfetti come in pasticceria, si fondono in bocca  , si può fare la variante con le gocce di cioccolato .
OPPURE :
torta di riso o quelli al cioccolato

buonissimi anche con marmellata spalmata sopra 


giovedì 16 ottobre 2014

spezzatino con piselli

il classico spezzatino con piselli ,semplice da fare e veloce , facendo soffriggere una piccola cipolla in olio d'oliva , aggiungere lo spezzatino , salare e far soffriggere a fuoco forte in modo da arrostirlo , poi aggiungere un bicchiere di vino bianco , le spezie a piacere ( io ho messo , chiodo di garofano , salvia e timo ), ho lasciato sfumare , poi ho aggiunto i piselli , il basilico , ho lasciato cuocere fino a che la carne fosse ben cotta e i piselli facessero la cremuccia insieme a quella della carne , ( le dosi per 2 persone sono : 
300 gr. di piselli, 300-400 gr. di spezzatino di vitello , una cipolla , spezie , olio q.b. , sale , 1 bicchiere di vino bianco )
altri modi di fare lo spezzatino :
in rosso  , classico in arrosto .

mercoledì 15 ottobre 2014

crema con gnocchetti alla ricotta

ingredienti per la crema :
1,5 litri di acqua circa
3 gambe di sedano
3 patate
1 pera
besciamella la dose da 15 gr. di burro ( vedi post )
1 porro tagliato a rondelle
sale
pepe

per i gnocchetti :
100 gr. di ricotta 
1 uovo
1 cucchiaio di pecorino grattugiato
1 cucchiaio di panepesto
1 cucchiaio di farina di mandorla o di noci tritate
3 cucchiai di farina bianca
un pizzico di erba cipollina 
sale 
pepe 

preparare prima i gnocchetti mescolando insieme tutti gli ingredienti e formare una palla e metterla in frigo per mezz'ora coperta da una pellicola trasparente .
ora preparare la crema , mettere in una pentola alta, l'acqua  e le verdure tagliate grossolanamente e la pera  ,  mettere a bollire , salare e pepare ( cuocere x mezz'ora circa ).
preparare la besciamella , quando la verdura è cotta , passare al mixer aggiungendo pure la besciamella , rimettere sul fuoco .
 preparare i gnocchetti con l'impasto preparato precedentemente  e versarli nella crema a cuocere x 3 minuti circa ( verranno tutti a galla ) . servire con un goccio di olio extra vergine d'oliva .
per altre creme vedi altri post qui


domenica 12 ottobre 2014

Involtini o saltinbocca ai finferli e scamorza affumicata

Prendere delle fettine di carne di maiale (lonza) o vitello ( per scaloppine)(per 6 fette 200 gr di funghi trifolati)
Sopra ogni fetta mettere un po ' di funghi trifolati (finferli =in piemontese  garitule) una fetta di scamorza affumicata o fontina d'Aosta , arrotolare salare , fissarli con uno stuzzicadenti , impanare nella farina bianca , mettere in padella con una bella noce di burro fusa e irrorare con un bicchiere di vino bianco , coprire e lasciare cuocere a fuoco medio basso  rigirandole .


Servire con patate in umido (sofriggere in padella una cipolla piccola in olio , aggiungere le patate tagliate a pezzetti , basilico a piacere o salvia o timo , acqua q.b. per la cottura o brodo di carne , aggiustare di sale , lasciare cuocere a fuoco basso per 20 minuti circa , non si devono disfare, quando con la prova della forchetta si infilza bene nella patata , è cotto).

sabato 11 ottobre 2014

bauletto di brioche allo yogurt e miele

ingredienti: videoricetta
* 250-280 gr di farina manitoba 
* 125 gr di yogurt alla vaniglia ( o bianco , o al miele )
* 25 gr. di burro fuso
* 50 gr. di zucchero 
* 20-30 ml di acqua 
* 1 pizzico di sale 
* 2,5 cucchiaini di lievito madre essiccato ( o mezza bustina di lievito di birra secco)
* 1 uovo 
per decorare :
un tuorlo ( o tenere da parte un cucchiaio di uovo sbattuto dell'impasto ), 2-3 cucchiai di miele fluido, 1-2 cucchiai di zucchero di canna .

* PREPARAZIONE :
mettere in un recipiente la farina , in centro mettere l'uovo sbattuto con una frustina , lo yogurt , lo zucchero , il burro fuso , l'acqua , il sale  e impastare un po', poi aggiungere il lievito e finire di impastare fino a che rimane un impasto morbido , elastico , rimmarrà pure leggermente  appiccicoso, formare una palla , ungerla d'olio e metterla a lievitare nel recipiente coperto da una pellicola trasparente in forno con la luce o a temperatura ambiente se non fa freddo , per 2-3 ore , fino a raddoppiare di volume .
ora prendere l'impasto e reimpastarlo un attimo , stenderlo con il mattarello formando un rettangolo,
( deve entrare in uno stampo da plum-cake ) , lo spessore della pasta di circa mezzo cm o un po' meno , spennellare la superficie di miele , arrotolare su se stessa la pasta dalla parte larga ( quella di  misura dello stampo) , mettere il rotolo ottenuto nello stampo foderato di carta forno , spennellare la superficie di avanzo di uovo (o di un tuorlo d'uovo) , cospargere di zucchero di canna e coprire con la pellicola trasparente e lasciare lievitare un'ora .
ora infornare a 200° per 30 minuti circa ( se dovesse colorare troppo in superficie coprire con un foglio d'alluminio, ma non prima che sia già cresciuto bene il brioche altrimenti si rovinerebbe  ) e proseguire la cottura .
lasciare raffreddare e servire a colazione , merenda o spuntini vari senza esagerare ! ;p
altri modi con lo yogurt:   semifreddo allo yogurt , cheesecake ,torta-inglese , i kranz .


lunedì 6 ottobre 2014

CAKE alla marmellata di pesche

ingredienti:
2 uova
80 gr. di zucchero
mezzo bicchierino di marsala
1 cucchiaio di marmellata di pesche
200 gr. di farina
mezza bustina di lievito x dolci
60 ml di olio di mais

per decorare :
1 cucchiaio di marmellata di pesche
fatto scaldare in modo da poterlo spennellare
1 tavoletta di cioccolato fondente da 100 gr. fuso a bagnomaria
granelle di zucchero






preparazione:
sbattere le uova con lo zucchero , aggiungere gradatamente il marsala , la marmellata , la farina con il lievito , e l'olio . 
ottenuto il composto , metterlo in uno stampo da plum-cake foderato di carta forno e far cuocere x circa 40 minuti .
ora tagliare via la pancia ( che mangerete da parte per non buttare ) per fare il cake bello piatto , spennellarlo di marmellata , versare il cioccolato così come viene senza bisogno di ricoprire tutto ,in modo che si veda la colata di cioccolato , decorare con granelle di zucchero o altro . lasciare raffreddare ......
buona merenda ! ;p 











domenica 5 ottobre 2014

Filastrocca- lo shopping online

Sono li che cerco invano
Qualcuno che mi dia una mano
Sta diventando quasi un lamento
Questo mio tormento
Sto navigando ormai da ore
E i miei occhi , come il film di Dario argento
Di un profondo rosso da far spavento
Voglio trovare l'imperfetto
Senza alcun difetto
Voglio trovare la massima aspirazione
Con una certa discrezione
Non mi rendo nemmeno conto
Che dò me  stesso come acconto
Avere il mondo in tasca e a tua disposizione
Ti crea dipendenza e senso di assuefazione
Nel momento di relax
Posso avere Chateau d'ax
Per lo spuntino posso ordinare qui vicino
Se voglio movimento , un attrezzo da allenamento
Se la carta tua è piena , tutto puoi fare .... e buttare la cena
Ma se in carta non c'è disposizione
Allora non c'è rischio di indigestione!
♥ :D :D :D