Cerca nel blog

martedì 27 gennaio 2015

Albero genealogico ( filastrocca sulla vita)

Ha radici assai lontane 
Molto più sotto delle vecchie sottane 
Scorre la linfa che tiene in vita 
Come in un'arteria infinita 
Cresce nel tempo allungando le mani 
Abbracciando parenti vicini e lontani 
Mescola e confonde cellule atomi e li diffonde 
Tiene insieme tradizioni , comportamenti e sensazioni 
 Ma quando succede lo strappo di un ramo 
Tutto si perde , pure  Eva e Adamo 
Anche in natura c'è impotenza su  ciò che si è perso in questo universo 
Ma se si osserva da molto vicino Nuove gemme faranno capolino 
Continua il processo di riproduzione pulsando e facendo pressione 
Ma sempre con grande passione 
Rinasce vicino a ciò che è perduto 
Aprendosi al mondo e facendo un saluto... Chiude lo strappo  e che sia il benvenuto !
L'albero genealogico ci insegna , non è solo legna 
E Se osserviamo aprendo anche il cuore 
Gli occhi vedranno l'evoluzione con grande stupore !

Posta un commento