Cerca nel blog

giovedì 26 novembre 2015

zuppa di cardo alla piemontese



Ingredienti:


1 cardo
1 limone
1,5 lt di brodo dipollo( fatto con avanzi di pollo , patata , carota , sedano, cipolla, alloro , salvia, rosmarino)
2 tuorli d'uovo
1 cucchiaiata di parmigiano grattugiato
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
25 gr di burro
1 spicchio d'aglio
pepe a piacere


preparazione

sfilettare e lavare il cardo , bagnarlo con il succo di mezzo limone ( altrimenti viene scuro) , poi metterlo a bollire per 30 minuti in acqua con l'altro mezzo succo di limone .
Intanto prepariamo il brodo di pollo con gli ingredienti tagliati a pezzetti descritti sopra e 3 pizzichi di sale grosso , lasciamo bollire per 30 minuti ( buttando poi via ossicini presenti naturalmente ) .
Ora sbattiamo molto bene i tuorli fino a gonfiarli bene , gli aggiungiamo il parmigiano e teniamo da parte .
Tagliamo a pezzetti il cardo lessato e lo mettiamo a soffriggere in padella con il burro, l'olio, l'aglio e il pepe lasciamo soffriggere qualche minuto per insaporire ,poi togliamo l'aglio e lo buttiamo , versiamo il cardo nel brodo di pollo appena fatto , aggiungiamo pure l'uovo sbattuto con il parmigiano , mescoliamo bene la zuppa di cardo e la serviamo calda con crostini di pane …

una buona zuppa disintossicante e allo stesso tempo gustosa ...naturalmente il cardo cotto è leggermente amarognolo( crudo è molto più amaro e si mangia in pinzimonio con la bagna cauda piemontese, piaceva molto a mio nonno ...) quindi va a gusti .

Posta un commento