Cerca nel blog

venerdì 10 febbraio 2017

conservazione del pane fatto in casa

in questi giorni come dice un detto : " ho scoperto l'acqua calda !" , però effettivamente non lo sapevo che il pane fatto in casa  si può conservare sempre fresco in un modo , e non il classico freezer .
 semplicemente facendolo riscaldare!.. anche se è già fatto da diversi giorni e tenuto nel nylon o in latta .
 ho provato a farmi un toast con la mia michetta ( nel post c'è la ricetta ), è venuto meglio che quando lo conservavo in freezer ! che ,per carità , rimane sempre fresco, ma in quest'ultimo  modo rimane molto più fragrante e meno croccante del freezer , praticamente un friabile croccantino proprio come il pane che usano in giro per i toast , asciutto e friabile da mordere .. una vera delizia classica che non pensavo si potesse avere da un pane conservato da giorni , praticamente si ravviva e ritorna fresco ... ora ho capito come fanno i panettieri ! ecco perchè mi fregavano spesso ! anche quando compravo il pane caldo ! io pensavo che fosse fresco , ma dopo un giorno era immangiabile ! perchè se una michetta la fai riscaldare tutta poi te la devi mangiare tutta in giornata , invece devi solo farne riscaldare quanto ti serve ...
e puoi avere un buon pane fatto in casa sempre fresco ! senza la noia di congelarlo ! ho sperimentato questo metodo perchè mi serviva un pezzetto di pane per fare la scarpetta e non avevo voglia di scongelarlo , così ho pensato che il freezer non era così comodo ... allora ho scoperto questa cosa che mi ha resa felicissima e senza sprecare niente , nemmeno una briciola ! fantastico ! :)))

Posta un commento