Cerca nel blog

martedì 27 giugno 2017

LERICI - SAN TERENZO - parco falconara

gita a lerici e san terenzo , bellissima !
sabbia fine , bel mare , arioso , pulito , poi si passeggia da castello di lerici  a castello di san terenzo senza problemi e interruzioni  .
che dire,  tutto perfetto , per mangiare devi un po' scegliere, ma poi trovi cose buone !
soggiornata da VASCO che aveva un caffè lavazza in capsule divino , peccato che io lo patisco un po' per il cuore , però con il latte al mattino era come avere un'albergo vicino al letto ! poi ci si poteva fare il tè o tisane perchè la macchinetta in comodato d'uso faceva il vapore è l'acqua calda ! fantastico !è la prima volta che mi succede di avere in camera una comodità simile, normalmente nei B&B devi scendere insieme agli altri a fare colazione ...oppure fartela portare in camera ma non è la stessa cosa !poi non mancava l'aria condizionata ... frigo piccolo e  tv.
il bagno era rifatto a nuovo e il panorama dalla finestra dava sul mare e sulla piazza di lerici la camera era pulita ed è lui a fare le pulizie , incredibile per un maschio ligure :) ! la doccia era un po' stretta, però basta non essere troppo grassi e ci si lava ...
la piazza di lerici è bellissima anche se io preferisco san terenzo come semplicità , dietro al castello di san terenzo c'è il parco di falconara , per arrivarci basta seguire le indicazioni e cominciare a salire le scale che affiancano il castello nel centro del paese dove si fermano i  bus ,si prosegue fino ad arrivare ad una piazza dove si deve entrare nel campo sportivo e si entra automaticamente nel parco, si fa tutto il giro in mezzo agli alberi e si gode di un panorama su lerici stupendo , si scorge anche la bellissima caletta di san terenzo dove c'è la scuola di vela e spiaggia privata con un mare blu e trasparente meraviglioso !
video qui  , qui , qui , qui , qui , qui , qui
lerici piazza garibaldi

san terenzo

lerici
mare tra lerici e san terenzo
panorama dalla passeggiata
lerici
scala che va al parco da san terenzo
parco falconara
parco falconara
veduta sulla scuola di vela e caletta bellissima

lunedì 19 giugno 2017

arbusto selvaggio ( non pianta )

oggi è passato il giardiniere nel condominio dove abito e gli abbiamo chiesto di togliere l'arbusto che da fastidio al nostro balcone perchè è troppo vicino e come giardiniere spetta a lui togliere gli arbusti senza nemmeno doverglielo dire . ci ha risposto che dovevamo chiederlo all'amministratore , ma noi all'amministratore lo avevamo già chiesto 1 anno fa ma senza risposta( come al solito) . poi ci ha detto che dovevamo fare l'assemblea : ))))) , questa è da ridere ! per togliere un arbusto non ho mai sentito che bisogna fare l'assemblea ! così ci ha detto che se volevamo toglierlo dovevamo farlo noi . gli abbiamo chiesto se ci dava le cesoie ma non ha voluto , così lo abbiamo fatto a mani nude ( beh... con i guanti  ovviamente ) e lo abbiamo strappato come potevamo . ora vediamo se lo toglie ....
i giardinieri si pagano per il loro lavoro di buon mantenimento di un giardino ( potature insetticidi ecc. ecc. ) e non per lasciare crescere gli arbusti perchè non riescono a toglierne le radici ! :))))
voleva pure un foglio firmato da noi ( noi eravamo d'accordo)  ma poi si è tirato indietro , non sapeva cosa fare e ci ha detto che era pure bello e faceva i fiori ! si , i fiori ... le campanelle dei morti ! è solo pieno di cimici , zanzare e immondizia ! che schifo ! abito in una RESIDENZA o in un immondiziaio?
prima 

dopo 
Quando era basso era questo e non un filadelphus

Infatti ha lasciato i suoi semi di arbusto selvaggio


da qui si vede meglio il suo piccolo

venerdì 9 giugno 2017

carote fritte

come nel post precedente tanto sono solo da friggere in abbondante olio di semi  e salare, come per le patatine fritte ! :)))


Poesia (pensieri dei miei anta) titolo - tutto bene

Ero così bella , così forte  e giovane ... Ma qualcuno mi voleva molto male da togliermi  il fiato a poco a poco e piano piano mi è  mancata l'aria... un grido al vento non poteva sentirlo nessuno ... Poi un sorriso di arresa ... Il niente ... tutto bene ... domani si ricomincia...

martedì 6 giugno 2017

cuscino grande di pane


ricetta di base del pane come per gli altri tipi ( vedi post ) solo che dopo la prima lievitazione lo si arrotola su se stesso come per il pancarrè  oppure lo si piega come per i cuscini piccoli ma si mette in teglia medio grande( a differenza del pancarrè che deve crescere in altezza ) , ma non troppo grande altrimenti rimane troppo basso ,  e si cosparge il tavolo di farina di semola per rendere la crosta più rustica una volta cotto , lo si lascia lievitare un'ora e poi a cuocere per 45-50 minuti a 200° , buonissimo ! e se poi conservato in latta si tiene dai 5 giorni a una settimana e se lo si riscalda nel tostapane ritorna quasi come appena fatto ! testato e verificato !
vedi anche : biova grande , grande bocconcino , musichiere e molti altri .... ecc...