Cerca nel blog

domenica 26 gennaio 2020

Pane all’origano veloce per antipasti sfiziosi


Ingredienti per 16 pezzi :

200 gr di farina “0”
1 uovo 
100 ml di acqua
2 cucchiai di origano
½ bustina di lievito istantaneo per torte salate
3 pizzichi di sale fino
Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione 

In una ciotola mettere la farina mescolata con il lievito e l’origano, al centro aggiungere l’uovo, il sale e l’acqua , impastare fino ad ottenere un panetto morbido e sodo , dividerlo in otto pezzi , stendere ogni pezzo con il mattarello abbastanza sottile ma non troppo , dividere a metà ogni pezzo e sistemarlo in teglia foderata di carta forno spennellata di olio evo, (servono 2 piatti da forno ) poi spennellare anche la superficie di ogni pezzo di olio evo, infornare in forno preriscaldato per circa 25 minuti e a metà cottura rigirare i pezzi. 
Servire tiepidi con salumi formaggi e salse a piacere . 😋😋😋


venerdì 24 gennaio 2020

Finocchi piccanti alle olive nere

Ricetta per 2 persone :
2 finocchi
Una decina di olive nere tostate
1 pizzico di peperoncino
1cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
300 ml di brodo vegetale
5-6 pomodorini svuotati dei loro semi
1 cipolla
Sale
Parmigiano a piacere

Togliere le foglie più dure dei finocchi e dopo averli lavati tagliarli a spicchi .
Tagliare a fette sottili una cipolla e soffriggerla nell’olio, aggiungere i finocchi , le olive , il peperoncino, il prezzemolo, il brodo e i pomodorini , salare .
Lasciare cuocere per circa 20 minuti a padella coperta e fiamma media , quando i finocchi saranno cotti , servirli con una bella spolverata di parmigiano grattugiato fuso sopra o gratinato in forno ! 😋😋😋
Altri modi di fare i finocchi qui qui e qui


giovedì 23 gennaio 2020

Pancake perfettamente dorati e tondi

Per fare rimanere i pancake rotondi e dorati perfettamente io ho usato un padellino da uovo 🍳 poi una noce piccolina di burro a fiamma bassa e due cucchiai di impasto per ognuno ,quando da una parte è dorato e da sopra si vede opacizzare l’impasto si rigira e si fa dorare dall’altra parte , poi si pulisce il pentolino dal burro rimanente con carta casa  , si mette un’altra noce di burro e si fa da capo come il precedente così non fa fumo tossico , non brucia il burro e non fa male ! Per la ricetta vedere il post precedente 




martedì 14 gennaio 2020

Veloci frittelle di una volta


Ingredienti x circa 20 frittelle 

200 gr di farina ”00”
Mezza bustina di lievito per dolci istantaneo 
1 cucchiaio di zucchero (+ q.b. Per decorare)
100 ml di latte 
15 ml di olio di semi (+ q.b. Per friggere)
La buccia di mezzo limone grattugiata 

Frittelle e cenci dell’artusi 

Preparazione 

Mettere la farina in una ciotola e al centro aggiungere tutti gli ingredienti mescolando con una forchetta , poi finire di impastare con le mani e formare un panetto morbido e sodo , di quest’ultimo ricavarne un salame e tagliarlo in una ventina di fette , ognuna stenderla con il mattarello il più possibile a cerchio è abbastanza sottile .
Friggere tutte le frittelle in olio di semi  a fuoco moderato e poi impanarle nello zucchero semolato , sistemarle in un piatto da portata abbastanza largo , servire tiepide o fredde . 
Ottime frittelle veloci da preparare e povere di ingredienti ma molto buone ! Le ho trovate sul web e le ho volute provare e devo dire che mi sono piaciute molto per la loro semplicità che ricorda le nonne un po’ di tutti e poi per la leggerezza ! 
Vedi altre frittelle e chiacchiere qui  qui  qui

martedì 31 dicembre 2019

Cannoli per festeggiare il capodanno

Questi cannoli totalmente fatti in casa con sfoglia , crema veloce , arricchiti con panna e nocciole tritate .
Un classico buonissimo !

BUON 2020 !


lunedì 30 dicembre 2019

Scena dolorante-comica

Mia sorella con la febbre a 39 , io che stavo bene ad accudirla ,solo che mia sorella quando ha la febbre e vomita poi non vuole nutrirsi nemmeno con un the o delle mele cotte , così la lascio fare ( testa di cavolo) e nel pieno della notte si sveglia dicendomi che non sta bene ,che deve andare a fare pipì, la accompagno e qui viene il bello della scena comica ... io non ho mai visto una persona tanto ostile e testarda ,che mi dice che non vuole sedersi nel wc perché gli sta venendo da svenire ,quindi io le dico di tornare a letto che la accompagno ,lei si rifiuta e dice che sviene e che non c’è la fa a tornare a letto e afferra il davanzale della finestra , le dico di sedersi nel tappeto , mi risponde no perché le viene da svenire , non pensate pure voi che nel lasso di tempo che lei stava per svenire ma non è svenuta facevamo in tempo a tornare a letto? Io dico di sì . La cosa strana è che alla fine (io tenendola per non farla cadere )lei è semi svenuta perché si è bloccata in piedi di fronte al wc per poi scivolare seduta in modo tale che ha fatto battere la testa a tutte e due , per fortuna non ci siamo fatte niente di esagerato , lei un graffietto in testa , io un taglio in fronte , una ammaccatura nella tempia , una nella mano , mal di schiena ... e tanta rabbia sul momento perché come spiegare ad una malata di influenza che il bagno è pericoloso ? Soprattutto quando si vuole stare più del tempo necessario?  Ma la cosa che mi ha fatto più impressione è, che alla fine lei mi fissava con occhi spalancati appoggiata  di schiena al termosifone mentre mi sciacquavo la fronte dopo aver visto il sangue 🩸( che a me fa impressione) e stavo per svenire pure io .
Oggi a ripensarci ci siamo fatte due risate 😆





mercoledì 25 dicembre 2019

BUON NATALE 2019

ABBIAMO PASSATO UN BUON NATALE 🎁 TRA UN BUON PRANZO E IL TEATRO ALFIERI A TORINO CON “CHRISTMAS CAROL “  e una passeggiata per digerire tra piazza Solferino e piazza San Carlo














martedì 17 dicembre 2019

Zucchine ripiene ai surimi (veloci da preparare)




Altre ricette qui qui e qui

Ingredienti:

3 zucchine grandi
200 gr di surimi
Mezzo spicchio d’aglio
Pepe
Zenzero
Menta
Sale
Prezzemolo
Noce moscata
Semi di finocchio
Olio  di oliva
1 uovo
Pangrattato
Una fetta di pane ammollata nel latte
Margarina

Preparazione:


Far soffriggere i surimi in padella con l’aglio e prezzemolo e tutti gli altri aromi , cuocere a vapore le zucchine, spolpare le zucchine e la polpa unirla ai surimi, aggiustare di sale , aggiungere l’uovo il pane strizzato, impastare tutto il ripieno e aggiustare la consistenza con il pangrattato, , riempire le zucchine scavate in precedenza , e rifinire con margarina e pangrattato in superficie, infornare a gratinare per 10-15 minuti. 😋😋😋


lunedì 9 dicembre 2019

Torta salata


Questa è la variante al salame e i formaggi li ho cambiati ho messo la ricotta e parmigiano  più un pezzetto di  toma stagionata grattugiata per il resto è uguale .

Torta salata 

Ingredienti:
3 uova
125 gr di  yogurt bianco 
Mezzo bicchiere di olio di semi
Mezzo bicchiere di latte 
2 bicchieri di farina ”00”
1 bicchiere di fecola di patate 
1 bicchiere di pecorino romano grattugiato 
1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
100 gr di mortadella 
150 gr di formaggi misti a pezzetti
Una decina di olive verdi o nere a pezzetti
4 pizzichi di sale fino


Preparazione:
Sbattere bene le uova con il sale , aggiungere lo yogurt , l’olio, il latte, le farine, il pecorino, il lievito, il tutto mescolando bene con una frusta , aggiungere anche i formaggi a pezzetti , la mortadella a strisce e le olive spezzettate . Versare il tutto in teglia imburrata e infarinata di circa 22cm  di diametro e cuocere per 1 ora circa a 180 gradi .
lasciare intiepidire e servire. 😋
Per altre ricette vedere qui qui qui

domenica 8 dicembre 2019

Le Fiat 500 antiche ma sempre belle

Passando per andare al panettone in vetrina qui a Pinerolo oltre ai mercatini natalizi c’erano le 500 in esposizione in piazza duomo dove c’è la chiesa più bella di PINEROLO e dove proiettano pure il Natale ! Veramente belle ! 😘 🚘

Pastiera lievitata , non l’ho mai mangiata lievitata
Io faccio quella a crostata ma questa deve essere altrettanto buonissima ! 😋